Adriano Zerla avendo maturato molte esperienze in campo imprenditoriale anche all’estero ha saputo mettere a disposizione di altri le sue conoscenze, fornendo assistenza per quegli imprenditori che hanno voluto espandere la propria esperienza anche all’estero.

Adriano Zerla e la spinta verso il mondo imprenditoriale

La vita da giovane imprenditore di Adriano Zerla inizia in concomitanza con la sua vita sportiva. Dal mondo delle corse apprende le dinamiche del business dell’intrattenimento che diverrà la sua attività principale negli anni successivi. Intanto in giovane età fonda una prima azienda nel campo elettromeccanico aprendo un’officina e da lì a poco una seconda con un totale di 15 dipendenti. Sempre alla ricerca di nuovi modi di fare impresa, Adriano Zerla affronta anche la sfida di aprirsi a esperienze all’estero. In questo progetto prende forma anche la volontà di proporsi come traghettatore di imprese italiane verso altri territori nell’Est Europa. Degli ultimi tempi è il progetto di investire nel settore delle biomasse. Tra le mille sfide, Adriano Zerla ha avuto l’iniziativa di aprire il primo sexy shop della provincia bresciana.

Lo sport come ispirazione imprenditoriale per Adriano Zerla

Adriano Zerla è nato nella provincia bresciana nei pressi della famosa salita “Malegno Borno” famosa per essere la meta ambita dai piloti delle cronoscalate. Infatti Zerla è stato attratto da questo mondo fin dai primi momenti della sua vita osservando i professionisti sfrecciare vicino casa. Il suo sogno di diventare un professionista delle corse è diventato realtà. Molte le vittorie coronate da questo sportivo, vittorie che si sono replicate anche nella vita da imprenditore nei diversi ambiti sperimentati. Determinazione e volontà hanno caratterizzato le sue imprese, sempre vincenti. Visita il suo profilo su Viadeo


Share