L’Endodonzia è una tecnica abbastanza recente odontoaitrica. È utilizzata dai dentisti per il trattamento di diverse affezioni della polpa dentale cioè il tessuto che contiene i vasi sanguigni e nervi del dente  e la dentina  .

Queste affezioni derivano da una  infiammazione e successiva necrosi della polpa, e possono essere provocate  dalla presenza di una carie, da qualche tipo di trauma o da processi di abrasione e usura, provocati dallo sfregamento dei denti fra loro come quando c’è bruxismo ad esempio.
I migliori odontoiatri di Reano e di Torino sapranno curarvi al meglio se vivete da quelle parti.

Decenni fa queste affezioni erano curate rimuovendo la parte danneggiata,oggi invece è possibile conservarla con una terapia canalare  detta endodonzia chirurgica che pulisce tutto in maniera adeguata . Grazie a questa terapia è possibile mantenere intatta la  masticazione e mantenendola si evitano anche usure  e disallineamenti maxillo-facciali nei denti vicini alla zona trattata.

Per realizzare questa procedura medica in modo efficace i dentisti a Rivoli di Torino come altrove devono effettuare i seguenti passaggi:

1.  Anestetizzare la zona da trattare con anestesia locale

2.  Perforare leggermente la corona del dente per accedere alla polpa danneggiata e per rimuoverla.

3.  Pulire adeguatamente il condotto dentale per evitare che possa infettarsi e  rimuovere completamente il dente.

4.  Infine dopo aver completato l’ intervento,  otturaer l’interno e  sigillare la corona con materiali specifici per dare l’isolamento assoluto del dente.

Nonostante l’efficacia e la sicurezza che si habnno con la pratica dell’endodonzia, ci possono essere casi in cui il dente è gravemente danneggiato e il trattamento non sarà più efficace. In questi casi solamente sarà necessaria una rimozione della parte del dente e, successivamente, si potrà valutare la possibilità di ripristinare l’uso del dente con   protesi o impianti.


Share