E’ ormai noto che molti dei servizi che riguardano la burocrazia sono ormai eseguibili online grazie non solo ai siti ufficiali degli uffici della pubblica amministrazione, ma anche grazie a numerosi altri portali web che invece fanno da intermediari con questi ultimi.
Tuttavia gli uffici stessi stanno tentando di migliorare i propri servizi sia online, e non, dando una particolare attenzione al front-office.
E’ il caso della camera di commercio di lecce che recentemente ha attivato un nuovissimo servizio che se vogliamo va un po’ contro a quelli online infatti si tratta di un nuovo canale di erogazione dei propri servizi attraverso il quale i richiedenti di diversi prodotti potranno riceverli a domicilio.
Sembra proprio che dallo scorso 11 giugno chi fa capo alla camera di commercio di lecce potrà richiedere visure camerali, certificati e altri prodotti camerali mediante un apposito modulo che va inviato via email oppure tramite numero verde, e ricevere ciò che ha richiesto direttamente presso il proprio domicilio entro il giorno dopo.
Ma quali sono i documenti che possono essere richiesti a domicilio?
I prodotti principali sono i certificati, visure, elenchi e tutti i documenti che possono essere ottenuti tramite il registro delle imprese. Inoltre ci sono i documenti del Repertorio Economico Amministrativo e le copie di atti e bilanci delle imprese iscritte a carattere nazionale.
Ci sono ancora i certificati e le visure dei diversi Ruoli e altri Registri camerali, certificati di origine per l’esportazione delle merci, visti su fatture e certificati di libera vendita per l’esportazione.
Insomma tutta la gamma di documenti che solitamente vanno richiesti direttamente presso la camera di commercio della propria provincia.


Share