Le World Series of Poker edizione 2012 sono cominciate il 27 maggio scorso, e adesso si comincia davvero ad entrare nel vivo dell’evento!

Se avete anche una piccola passione o interesse per il poker, non potete non sapere che in questi giorni si stanno svolgendo, a Las Vegas, le World Series of Poker, l’evento più prestigioso del tavolo verde. Le WSOP, manifestazione che vanta ormai parecchi decenni di storia, è senza dubbio l’evento più atteso dai giocatori e appassionati di poker di tutto il mondo, e l’edizione 2012 non fa certo eccezione: cominciata alla fine di maggio con l’evento 1, la manifestazione attirerà su dui sé l’attenzione dei pokeristi di tutto il mondo fino a luglio, quando si svolgerà il main event.

Prima di arrivare al main event, in programma per il 7 luglio prossimo, il calendario delle WSOP prevede molti altri eventi interessanti, alcuni dal buy-in davvero cospicuo. Qualche esempio? Il 24 giugno prossimo sarà la volta del Poker Player Championship, che prevede un buy-in da 50.000 dollari e si caratterizza per la varietà di specialità di poker che riassume in sé, dal Seven Card Razz al Limit Hold’em. Buy-in da un milione di dollari invece per il Big One for One Drop, evento in programma il primo di luglio.

È il vincitore del main event che si laurea però campione del mondo di poker, aggiudicandosi, oltre al premio in denaro, anche l’ormai celeberrimo braccialetto delle WSOP, diventato ormai uno dei simboli di questo importante torneo internazionale. Il Main event delle WSOP Poker attira migliaia di giocatori, ed è per questo motivo che si possono raggiungere degli altissimi montepremi. Il caso più eclatante riguarda il torneo del 2006, quando si raggiunse un montepremi di 12.000.000 di dollari (vinti da Jamie Gold).

Per capire l’importanza e la portata di questo evento, basta dare un’occhiata alla sua ormai lunga storia, una storia iniziata nel 1968, quando il proprietario del casinò Riverside di Reno, Tom Morehead, organizzò un torneo denominato appunto World Series of Poker. Tuttavia, la nascita della manifestazione viene convenzionalmente fatta coincidere con la prima edizione disputatasi a Las Vegas, dove il torneo tuttora si svolge, e quindi con l’anno 1970. A portare le WSOP nella capitale del gioco d’azzardo fu Benny Binion insieme ai figli Jack e Ted, ed è qui che il torneo si è svolto per tutti gli anni a seguire.

Negli anni il successo delle WSOP è aumentato, e la misura di questo successo è anche data dalle espansioni del torneo che si sono venute a creare, prima fra tutte l’espansione europea denominata World Series of Poker Europe, disputata per la prima volta dal 6 al 17 settembre 2007 a Londra. E un’ulteriore prova della fama acquisita dalla manifestazione è data dal lancio, nel 2005, del videogioco ispirato al torneo e chiamato, appunto, World Series of Poker. Molti sono i giocatori reali che hanno prestato la propria immagine al videogioco, per rendere il tutto ancora più coinvolgente. Del videogioco sono uscite poi delle nuove versioni nel 2006 e nel 2008.

Evento di portata internazionale e di grande popolarità, le WSOP 2012 vi aspettano a Las Vegas, con il Main Event in programma per il 7 luglio.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – analizzare sito


Share