Si preannuncia una mostra pittorica di grande interesse, quella di Gabriella Martino, dal titolo “Rievocazioni dell’anima”, che verrà allestita dentro la rinomata Milano Art Gallery a Bassano del Grappa, in via Portici Lunghi 37, proprio nel cuore del centro storico, accanto all’importante piazza della libertà. L’organizzatore dell’iniziativa, è il manager della cultura Salvo Nugnes. Le date individuate per l’esposizione sono dal 1 al 15 aprile 2016, con data di vernissage inaugurale confermata per venerdì 1 aprile. Altro appuntamento di prestigio, in cui è presente la martino sarà la grande mostra di Spoleto Arte, allestita nel secolare Palazzo Leti Sansi a Spoleto dal 25 giugno al 24 luglio 2016.

Analizzando il suo linguaggio espressivo, la curatrice Dottoressa Elena Gollini, ha commentato “I colori si muovono, si incrociano sulla tela guidati da una gestualità competente e matura e sono sorretti da un’azione esecutiva esperta, capace di scavare nel profondo dell’animo, evocandone i contenuti memoriali più celati. La pittura della martino riesce a sorprendere per l’immediatezza spontanea dell’accostamento tonale, che risulta sempre ricercato, garbato, sobrio, mai aggressivo e mai eccessivo”.

Inoltre, ha posto in evidenza “La sua pittura, è accompagnata da profonde impressioni emotive, che trovano radice feconda nella sfera intima, più recondita e quasi impenetrabile. Il colore viene steso, si espande e si distribuisce tra le pagine delle sue riflessioni esistenziali, raccogliendo in sé le energie espressive del transito emozionale, coinvolto dallo slancio del gesto pittorico, di intensa espressione mnemonica. La partitura cromatica assapora e assorbe i ritmi interpretativi della sua mente creativa e comunica, tramite forme, immagini, colori e sensazioni emozionali. Ogni pennellata viene ispirata dall’ottima conoscenza dell’uso del colore, nelle variegate sfumature d’intrecci tonali, che si associa e si congiunge a un segno, il quale amplifica l’espressione del suo animo”.


Share