Una vasca idromassaggio all’aperto
Oggi la minipiscina è uno degli accessori più di moda, da posizionare anche all’aperto: in giardino o su un ampio terrazzo. Le vasche idromassaggio per esterni fino a qualche anno fa erano prodotti di lusso, dedicati solo a coloro che potevano permettersi spese molto elevate. Oggi, con lo sviluppo di nuovi materiali e tecniche costruttive, sono disponibili sul mercato modelli di minipiscina e di vasche idromassaggio per esterni molto interessanti, a prezzi decisamente abbordabili, per trasformare un semplice angolo verde in una zona relax di tutto rispetto.

La minipiscina
Le vasche idromassaggio per esterni sono disponibili anche in dimensioni molto elevate, tanto da poter essere considerate una minipiscina: al suo interno possono trovarvi spazio anche 6-8 persone, comodamente appoggiate ai bordi smussati. Queste ampie vasche sono perfette per tutti coloro che vogliono dedicare del tempo al benessere del corpo e della mente. sono infatti munite di soffioni laterali a pressione, che permettono di massaggiare dolcemente tutto il corpo, per ottenere un rilassamento impossibile in altro modo. Le vasche idromassaggio per esterni non necessitano necessariamente di un ampio spazio di installazione, alcune hanno misure contenute, pur potendo contenere comodamente 3-4 persone contemporaneamente. La minipiscina si può installare anche su un ampio terrazzo, magari in un angolo che non viene sfruttato al meglio: il riparo del balcone e l’acqua riscaldata permetteranno di utilizzare questo particolare accessorio anche durante i mesi invernali.

Diversi modelli
Sul mercato sono disponibili moltissimi modelli di vasche idromassaggio per esterni, tutte caratterizzate da una grande comodità d’uso. Si tratta di vasche capienti ma non grandi come una vera e propria piscina in cui nuotare. Una minipiscina da esterno si utilizza invece per fare un bagno rilassante, in modo da godersi i benefici dell’impianto idromassaggio in essa contenuto. Nonostante si posizionino all’aperto è possibile mantenerle costantemente piene d’acqua, coprendole con un pratico tessuto elastico. In genere non contengono ingenti quantità d’acqua, quindi è possibile svuotarle periodicamente, per effettuare la dovuta manutenzione e pulizia. Attorno alla minipiscina posizionata in giardino o sul terrazzo in genere si installano anche dei piccoli mobiletti, dove è possibile appoggiare il materiale necessario per la pulizia e l’utilizzo regolare dell’accessorio. All’interno delle vasche idromassaggio per esterni è presente un pratico sistema di filtraggio ed è possibile installarle in due metodi diversi: utilizzando un riscaldatore per portare l’acqua ad una temperatura confortevole; collegando la minipiscina all’impianto di acqua calda sanitaria presente in casa, in modo da poter sfruttare gli impianti già disponibili, risparmiando notevolmente sull’energia utilizzata per il riscaldamento dell’acqua. I modelli presenti in commercio hanno molti getti di aria, per poter utilizzare la vasca in più persone contemporaneamente.


Share