Il percorso professionale di Daniele Di Cavolo, fondatore insieme al fratello Carlo di Fin Consorzio, si sviluppa prevalentemente nel settore dell’edilizia e dei lavori pubblici, ambito all’interno del quale lavora da oltre 30 anni.

Daniele Di Cavolo, Fondatore di Fin Consorzio

Daniele Di Cavolo: i primi anni della sua carriera professionale

Daniele Di Cavolo è un imprenditore che comincia a operare a partire dagli anni ’90 all’interno del comparto dell’edilizia e dei lavori pubblici: insieme al fratello Carlo, infatti, dà vita a Esperia Costruzioni, società che si specializza in particolare nella realizzazione di grandi opere pubbliche. Tale azienda diventa un punto di riferimento del settore, rimanendo in attività fino al 1998. Dopo essersi dedicato ad altri ambiti di mercato, Daniele Di Cavolo torna a quello dell’edilizia con la fondazione di D & D Group S.r.l. e di Eni.Fin S.p.A., società che, anche grazie all’acquisizione di importanti partecipazioni, continuano il percorso iniziato negli anni ’90 con un focus specifico sulle seguenti attività: realizzazione di impianti idraulici, opere stradali, piazze comunali ed edifici popolari su scala nazionale.

Daniele Di Cavolo e Fin Consorzio: un connubio vincente

Il 2004 vede la nascita di Fin Consorzio, una realtà innovativa nel contesto industriale italiano che si basa sull’aggregazione di una serie di società che, pur avendo una struttura intrinseca differente e mantenendo la loro indipendenza, sono accomunate dalle medesime logiche e finalità operative. Il consorzio avviato da Daniele Di Cavolo e dal fratello Carlo ha acquisito nel corso degli anni importanti commesse, diventando leader di settore e aprendosi anche al di fuori del contesto siciliano. Tutto questo è stato possibile grazie alle competenze dei professionisti al servizio del Gruppo e all’attenzione posta nei confronti di tutte le dinamiche societarie, non ultima la cura della gestione delle risorse umane.


Share