La scorsa settimana mi sono chiesto perché gli italiani vogliano vivere a Barcellona. Questa settimana voglio concentrarmi su un altro aspetto, molto più delicato del precedente. Per i molti italiani che arrivano in città, il problema più scottante al quale dovranno far fronte è la ricerca di un posto di lavoro.


La crisi economica occidentale ha colpito anche e soprattutto il paese iberico. Il risultato è visibile nei numeri: circa 4 milioni di persone (più o meno il 20 % della popolazione) è senza lavoro e le cifre aumentano anno dopo anno. Basti pensare che nel solo 2010, si stima che 370.100 spagnoli abbiano perso il lavoro, dei quali 15.000 nella sola Catalunya. Questi dati non sono certo rassicuranti ma, cercando di essere il meno pessimista possibile, vorrei capire come possiamo sopperire alla situazione, almeno per lavorare a Barcellona.

Parlando con la gente del posto, devo dire che in parecchi mi hanno fornito una visione della situazione catalana un pò differente. In tanti infatti mi hanno rassicurato fornendomi due motivazioni:

  • La situazione è esagerata, è vero c’è disoccupazione, ma i dati non sono così allarmanti come ci stanno facendo credere. Soprattutto se non si lavora nel settore dell’edilizia, che è quello decisamente più colpito.
  • In linea di massima, coloro che soffrono veramente la crisi economica, sono persone prive di titoli di studio superiori.

Quindi la crisi è meno dura del previsto?

Le statistiche dicono che la maggior parte degli italiani a Barcellona sono giovani e laureati. Come stanno affrontando la crisi? Da parte mia, posso dirvi che ho trovato lavoro in un’impresa di appartamenti Barcellona soltanto dopo un paio di mesi e che, al momento, non posso lamentarmi. Devo anche dire che il mercato del lavoro di Barcellona è cambiato molto negli ultimi anni. Diciamo che adesso ci si accontenta molto di più rispetto a qualche anno fa ed i salari sono decisamente più bassi.
Se avete intenzione di trascorrere una vacanza nella città catalana, cercate tra gli appartamenti economici Barcellona disponibili.


Share