– La richiesta di sviluppatori di app per iPhone è cresciuta notevolmente negli ultimi 12 mesi
– La richiesta di sviluppatori di app per iPhone è per la prima volta nella top ten
– Le 3 competenze IT maggiormente richieste sono PHP, HTML, MySQL

Berlino, Aprile 2011. La richiesta di sviluppatori di App per iPhone non è mai stata così elevata su twago, la piattaforma online di intermediazione per progetti nell’ambito della programmazione, del design e dei servizi alle aziende. La competenza più ricercata è PHP, seguita da HTML e MySQL. La richiesta di sviluppatori di applicazioni per iPhone e iPad è al decimo posto.


La richiesta di esperti con competenze PHP, HTML o MySQL è dunque rimasta invariata rispetto all’anno scorso. Anche Javascript, Joomla e Flash sono entrate nella top ten. Facendo un confronto con l’anno precedente, la richiesta di Joomla è più forte che mai. Java si trova al settimo posto, qualche posizione più in basso rispetto all’anno scorso. La richiesta di esperti con competenze nell’ambito della programmazione di app per iPhone e iPad ha raggiunto un nuovo livello e si è collocata al nono posto sopra .NET. “La crescente richiesta di sviluppatori di app per iPhone si poteva percepire già l’anno scorso” spiega Silvia Foglia, Country Manager Italy in twago. “Gli esperti con le suddette competenze erano già particolarmente ricercati. Ora, soprattutto in seguito all’arrivo dell’iPad 2, la richiesta è così elevata che alcuni progetti devono essere posticipati poiché non vi sono esperti disponibili”, aggiunge Silvia Foglia.
Anche la richiesta di esperti WordPress è entrata nella top ten. Mentre alla fine del 2010 venivano richiesti pochi sviluppatori WordPress, nel primo trimestre di quest’anno vi è stato un aumento significativo della domanda. “Nonostante i milioni di blog esistenti, questo particolare ambito non sembra ancora saturo. Nei mesi passati inoltre, WordPress ha lanciato nuove estensioni per il sistema di gestione dei contenuti, per esempio la possibilità di mentenere un blog in diverse lingue”, spiega Silvia Foglia.
Secondo Silvia Foglia “La situazione attuale per i freelancer IT e per i fornitori di servizi è molto buona”. Su twago la richiesta di esperti IT è aumentata in modo rilevante nel primo trimestre del 2011.

A proposito di twago
twago è la piattaforma europea d’intermediazione online per servizi in outsourcing. Si tratta di un punto di incontro tra aziende e professionisti per progetti in outsourcing. La gamma di servizi offerti spazia dalla programmazione (web), alla grafica e al web design, fino alle traduzioni e ricerche di mercato.
Ogni giorno twago aiuta imprenditori, start-up, medie e piccole imprese, agenzie web e di comunicazione, aziende IT e web shop, a trovare professionisti nel settore della programmazione, del graphic e web design, e dei servizi alle aziende incluso il marketing. Gli esperti sono freelance qualificati e aziende di ogni dimensione.
L’azienda è nata e ha sede in Germania (Berlino) ed è attiva in Italia dal marzo 2010 con un sito tutto italiano www.twago.it. Grazie al team internazionale, ha vinto nel novembre 2010 il premio “Diversity at work”.


Share