Avete deciso di acquistare una nuova pianta per il vostro spazio verde? Dovete sistemare il vostro giardino e non sapete come ? ecco che la pianta del cisto potrebbe fare per voi.   Non è propriamente una delle scelte più classiche per  i fiori in giardino, ma la particolarità dei suoi fiori la rendono senz’altro una scelta originale di cui non vi pentirete.L’unica cosa è che ama i climi tiepidi e quindi se vivete in zone con inverni freddi non potete tenerla all’aperto.

L’arbusto del cisto caratterizza la nostra flora, soprattutto in aree dove il clima non è particolarmente rigido durante l’inverno. Si tratta di una pianta che arriva al massimo a un metro di altezza e che è dotata di foglie opposte, rugose nella zona superiore e reticolate in quella inferiore. I fiori sono  grandi elementi solitari  a 2-3 e il fiore ha cinque petali e sono di solito di colore rosa o bianco.

Per curare bene la pianta del cisto, dovrete scegliere una zona in cui il terreno è abbastanza asciutto e drenato, e per cerscere bene deve essere messa in pieno sole .  Irrigate la pianta in modo regolare, soprattutto nel periodo più caldo dell’anno  e siccitosi, poiché in   il terreno deve sempre essere umido.

E’ una pianta resitente e non necessita di particolari cure, basta evitare ristagni idrici e togliere le foglie e i fiori secchi per evitare che si propaghino muffe e infezioni fungine.

E’ anche una bella pianta da regalare , cercate nei siti online o dal vostro fiorista di Palermo o dal fiorista di Bari o di altre città e farete un bel regalo a chi amate.


Share