In occasione dell’annuale appuntamento con il suo network, l’azienda ha presentato “My Var”, un nuovo approccio al business, basato sul concetto di community.

Alla due giorni di Cervia, Var Group ha presentato ai circa 450 partecipanti, provenienti da tutta Italia, “My Var” la nuova sfida che il “system integrator” propone al suo network.

My Var ha rappresentato il fil rouge di tutte le iniziative della convention: dalle sessioni del primo pomeriggio che, oltre a darne un primo annuncio, hanno coinvolto 13 tra i vendor più importanti del mondo Ict, a un expò nel quale hanno trovato spazio anche il Truck Ibm e la moto Althea Racing Ducati 1098R, vincitrice del campionato del mondo Superbike 2011, team del quale Var Group è sponsor quest’anno.

Per sottolineare l’importanza del progetto My Var è stata creata un’App scaricabile gratuitamente dall’Apple Store e una versione mobile, oltre che un sito e un blog dedicato.

«My Var rappresenta un approccio nuovo per le strutture di business Var Group che permetterà al nostro network di avere risposte più veloci, incrementando l’efficienza operativa – ha affermato Giovanni Moriani, AD di Var Group -. Consiste in una nuova organizzazione che si sovrappone a quella della nostra azienda, basata su divisioni specializzate in aree diverse; un’opportunità per dare maggiore visibilità alle soluzioni, ai servizi e alle tecnologie che quotidianamente sviluppiamo e integriamo per le Pmi. Ma è anche un modo far comprendere sempre di più il valore della nostra offerta e della nostra esperienza e una nuova occasione per fare business insieme con tutto il nostro network e con nuovi partner che sentono l’esigenze di far evolvere la propria relazione con il mercato».

La nuova filosofia organizzativa My Var ha lo scopo di creare vere e proprie community intorno ai temi per i quali gli imprenditori stanno dimostrando maggiore interesse: My Media People, per la comunicazione Web e il social business; My Solution Value, per le soluzioni a valore e per aree cross come la logistica; My Italian Style, un contenitore che riunisce soluzioni specifiche per il Made in Italy coinvolgendo anche le maggiori piattaforme Erp del mercato; My Collaboration, per le aree classiche della collaboration; My App Store che guarda il futuro dello sviluppo; My Engineering, la risposta alla crescente complessità dei progetti di tecnologia; My Cloud Network, che rappresenta la sfida più grande per cogliere il cambiamento del mercato legato al cloud computing.


Share