Milano, Italia – 28 Febbraio 2017: Tramite la conversione in digitale della popolazione viene tutto digitalizzato, interconnesso e automatizzato. La rivoluzione industriale 4.0 ha così consentito l’ingresso della digitalizzazione anche nelle Fabbriche. Il primo passo è quindi la digitalizzazione della propria Fabbrica.

Fabbrica Digitale non è ancora uno Standard
La Fabbrica Digitale è già da diversi anni realtà per le grandi aziende. Tuttavia, la classe media limita gli investimenti, poiché il valore di un sistema o di una fabbrica digitalizzata non è stato ancora sufficientemente sviluppato. Questo è spesso causa di una mancanza totale o limitata di consapevolezza nel campo della digitalizzazione o della rivoluzione industriale 4.0.

Con la Fabbrica Digitale bisogna aspettarsi entro i prossimi dieci anni un alto potenziale di crescita per le aziende. Tuttavia, questo può essere raggiunto solo con la necessaria esperienza e la volontà di cambiare. Un primo passo nella giusta direzione è sicuramente la digitalizzazione dei propri edifici e delle proprie fabbriche. Solo allora essi potranno essere valutati ed ottimizzati.

La Fabbrica Digitale inizia con i dati d´inventario
Il punto di partenza della fabbrica digitale è molto chiaro. Sono necessari i disegni o i modelli di edifici già esistenti, i quali possono essere utilizzati per ottenere il formato digitale dell’edificio. Dopo aver realizzato i disegni e i modelli, si possono effettuare eventuali cambiamenti e, se necessario, aggiornamenti. Dopodiché si ottiene una visione completa dell’impianto o fabbrica.

La presenza di dati 3D, sarebbe il punto di partenza ottimale. Se così non fosse, i singoli componenti dell’impianto o fabbrica dovranno essere realizzati singolarmente e importati in un modello digitale. In questo caso può essere utile la scansione laser per rilevare gli impianti esistenti.

Pronti per la rivoluzione industriale 4.0
Industria 4.0 è la parola chiave per molte aziende: le potenzialità offerte dalla digitalizzazione, ora possono essere sfruttate fino in fondo. Tuttavia, è necessario un approccio graduale. In seguito all’acquisizione digitalizzata di edifici ed impianti deve seguire il rilevamento delle strutture e dei dati. Solo allora possono essere trovate ed implementate nuove soluzioni nel contesto industriale 4.0. Senza i primi passi fondamentali per iniziare, il potenziale dell’industria 4.0 non è accessibile.

Software per la realizzazione in digitale di una fabbrica:

Il giusto software per iniziare
Un lavoro di successo comprende principalmente gli strumenti lavorativi adatti. Un´ottima soluzione per l´acquisizione digitale di fabbriche o impianti completi è MPDS4. In questo modo l´intera produzione viene prodotta indipendentemente dalle dimensioni e connessa ad un layout 3D. Il sistema elabora qualsiasi tipo di dati d´inventario, indipendentemente dal fatto che siano presenti come scansioni, disegni 2D, modelli 3D, o scansioni laser. Interfacce versatili garantiscono l’elevata integrazione in sistemi pre-esistenti. La grande flessibilità e adattabilità del sistema può esistere in aggiunta alle soluzioni specifiche dell’azienda.

Inerente a CAD Schroer
Specializzata nello sviluppo di software e nella fornitura di soluzioni engineering, CAD Schroer è un’azienda di calibro mondiale che aiuta ad accrescere la produttività e la competitività dei clienti specializzati nei settori della produzione e della progettazione di impianti, inclusi il settore automobilistico e il suo indotto, il settore energetico e i servizi pubblici. CAD Schroer ha uffici e filiali indipendenti in Europa e negli Stati Uniti.
Il ventaglio dei prodotti di CAD Schroer include soluzioni CAD 2D/3D, per l’impiantistica, la progettazione di impianti e la gestione dati. I clienti in 39 paesi si affidano a MEDUSA®, MPDS™ e  STHENO/PRO® per fornire un ambiente di progettazione integrato, efficiente e flessibile per tutte le fasi della progettazione dei prodotti e degli impianti, ció permette di tagliare i costi e migliorare la qualità. CAD Schroer attribuisce una grande importanza alla stretta collaborazione con i clienti e supporta gli obiettivi dei suoi clienti mediante un ampio ventaglio di servizi di consulenza, addestramento, sviluppo, supporto software e manutenzione.

Contatti
Sito web: www.cad-schroer.it
Email: info@cad-schroer.com
Telefono:
Italia: +39 02 49798666
Germania: +49 2841 9184 0
Regno Unito: +44 1223 460 408
Francia: +33 141 94 51 40
Svizzera: +41 44 802 89-80
Italia: +39 02 49798666
USA: +1 866-SCHROER (866-724-7637)

Marco Destefani
CAD Schroer GmbH
Fritz-Peters-Straße 11
47447 Moers
Germania


Share