L’AUTO NELLA CASETTA DA GIARDINO.

Tra chi ha la fortuna di avere un giardino, sono molti coloro che ricorrono all’installazione di una casetta da giardino; oltre che carine tali strutture sono molto funzionali, permettono, infatti, di trovare una sistemazione a tutto quello che non può stare in casa, e allo stesso tempo permettono di svolgere, al loro interno, tutte quelle attività che per vari motivi non possono essere svolte in casa.
Tra i vari impieghi della casetta da giardino, uno dei più utilizzati e apprezzati è sicuramente quello di box auto, comodo ricovero, protegge l’auto sia in estate dal sole, che in inverno dalla grandine.
La casetta da giardino, oltre che come ripostiglio e box auto, può essere adoperata come serra, o per riporre gli attrezzi da giardino, come sala-hobby, chi possiede un camino può accatastarvi comodamente la legna, vi si può allestire il proprio ufficio, e vi si può addirittura creare una sauna o una stanza per gli ospiti.

Per l’acquisto della casetta da giardino, si deve tener conto che queste possono essere prefabbricate o realizzate su misura in base alle proprie esigenze, ne esistono in commercio di diversi tipi e di diverse misurazioni; è consigliabile comunque scegliere quelle che garantiscono una buona impermeabilità della copertura e una buona areazione, per evitare i cattivi odori, infatti, è preferibile che vi sia almeno una finestra.
Naturalmente anche per i box auto, le metrature sono molto diversificate, si va dal box singolo con un solo portone a quelli con più posti auto, con più porte e finestre. E’ possibile personalizzare il proprio box auto in base ai propri gusti, ad esempio si può richiedere una finestra in più o si può aggiungere alla casetta da giardino un portico, oppure si possono posizionare sul tetto dei pannelli solari e foto voltaici, i quali possono garantire l’autonomia energetica al box ma anche alla casa. Ancora, si può personalizzare il box auto con l’inserimento di archi lamellari che facilitano le manovre con l’auto, oppure si possono collocare dei grigliati che abbelliscono la struttura.

I box auto possono essere montati facilmente in totale autonomia, in quanto sono forniti di dettagliate istruzioni per il montaggio fai-da-te;  altrettanto facilmente possono essere smontati, spostati e rimontati altrove. Spesso, sono disponibili sul mercato, dei box auto il cui kit di montaggio include, oltre a tutta la ferramenta, addirittura l’impregnante anti-tarlo e anti-muffa.
A questo punto, procuratoci il kit, non sarà complicato provvedere al montaggio del box auto, è necessario solo preparare in precedenza una base di cemento di almeno 15 cm di spessore su cui poggiare la nostra struttura.
E’ bene, comunque, prima di acquistare una casetta da giardino, informarsi se per l’installazione è richiesto il rilascio di permessi condominiali o comunali, ciò, infatti, varia in base alla zona e ai vincoli urbanistici e ambientali. Così forti della nostra ragione, possiamo iniziare la realizzazione della nostra casetta agendo in totale tranquillità, senza il pericolo di incontrare spiacevoli inconvenienti.


Share