La fashion blogger ManueLita, autrice del blog Unconventional Secrets, pubblica in esclusiva un’intervista ad Anton Giulio Grande, stilista di haute couture.

MANUELITA: Quando eri bambino che cosa volevi fare da grande ?

AGG: Da sempre quello che poi ho fatto … Lo stilista di alta moda. Idee chiarissime e grande passione fin da piccolissimo.

 

MANUELITA: La qualità che apprezzi di più in te stesso ?

AGG: la sincerità !

 

MANUELITA: La tua prima sfilata? Che ricordi hai ?

AGG: della mia prima sfilata ho ricordi straordinari ed unici. Era la sfilata a fine corso di studi, prima della laurea. Era a Firenze in una location straordinaria come il salone del Cinquecento a Palazzo Vecchio… Avevo 21 anni e la mia tutor era Micol Fontana e nel parterre ad applaudire il maestro Franco Zeffirelli. Presentai cinque capi in un contesto artistico-culturale di importanza internazionale con la super visione delle Sorelle Fontana

 

MANUELITA: cosa cerchi di fare emergere sempre dalle tue collezioni?

AGG: moltissime cose … In primis la qualità sia dei tessuti che del taglio e l’unicità del mio capo, sempre esclusivo e personale per la singola cliente. L’idea innovativa e creativa, l’emozione…

 

MANUELITA: Le tue origini influenzano il  tuo stile ?

AGG: moltissimo.. Sia direttamente, volutamente che inconsciamente … La passione sempre presente in ciò che realizzo sia nel mio lavoro che nella vita personale e privata…… continuate a leggere intervista…… http://www.unconventionalsecrets.blogspot.it/2014/11/intervista-ad-anton-giulio-grande.html


Share