C’è già grande attesa nello storico contesto della galleria milanese “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, a due passi dal Duomo e dal centro cittadino, per la prestigiosa mostra collettiva “International Art Expo”, allestita dal 24 Gennaio al 13 Febbraio 2015, che coinvolgerà un selezionato parterre di artisti italiani e stranieri, per un’eterogenea e corposa produzione all’insegna dello spirito artistico cosmopolita internazionale, che sarà motore trainante anche del prossimo Expo. L’evento, organizzato dal manager produttore Salvo Nugnes, sarà inaugurato in data Sabato 24 Gennaio alle ore 18.00 con un super ospite d’onore, il maestro Giorgio Forattini, il mentore indiscusso a livello mondiale del disegno fumettista, che nell’occasione interverrà in loco per visitare l’esposizione e intrattenersi con i presenti.

 

L’organizzatore Salvo Nugnes spiega “Questa mostra offrirà ai partecipanti uno stimolante incipit d’aggregazione, entrando in sinergia tra loro e con il nutrito pubblico che visionerà le opere. La mostra sarà impostata in chiave di poliedrica e versatile opportunità d’espressione stilistica, sull’impronta dell’imminente Expo. Verranno scelti artisti di varia provenienza, tutti ad altissimo livello. L’armoniosa alchimia tra le creazioni esposte avrà come filo conduttore portante il desiderio di coniugare insieme classico e moderno, tradizione e innovazione, radice antica e ispirazione futurista, frutto di ricerche sperimentali, tematiche, tecniche progettuali ed esecutive differenti tra loro, generando anche un vivace e dinamico coinvolgimento interattivo con lo spettatore. Il plus valore aggiunto all’iniziativa è la presenza dell’illustre e autorevole maestro Giorgio Forattini, che abbiamo invitato proprio durante l’esclusivo vernissage inaugurale”.

 

Tra le importanti iniziative, la Milano Art Gallery accoglie al suo interno il Festival Artistico Letterario “Cultura Milano” un salotto culturale, in cui gli appuntamenti ciclici hanno come protagonisti personaggi di spicco appartenenti al panorama attuale, alternando conferenze a presentazioni letterarie. Tra gli esponenti si annoverano nomi del calibro di Francesco Alberoni, Bruno Vespa, Vittorio Sgarbi, Umberto Veronesi, Philippe Daverio, Vittorio Feltri, Antonino Zichichi, Corrado Augias, Roberto Gervaso, Margaret Mazzantini, Flavio Caroli, Katia Ricciarelli, l’indimenticabile Margherita Hack e molti altri. La Milano Art Gallery vanta al suo attivo numerose mostre altisonanti, tra cui l’antologica del professor Gillo Dorfles, decano ultracentenario della critica, le personali di Amanda Lear e Dario Fo, nonché un’esposizione d’immagini fotografiche in omaggio a Pier Paolo Pasolini, realizzate attraverso gli scatti di Roberto Villa.


Share