Un box con tutti i maggiori eventi della Romagna sul portale turistico Informa-hotel.com, perché la Riviera Adriatica non è solo mare, ma anche grandi happening sportivi, culturali e fierisitici.
Rimini, 24 giugno 2010 – Informa-hotel.com, portale turistico che raccoglie numerosissime strutture alberghiere della Riviera Adriatica, da oggi non presenta al visitatore solo gli hotel raggruppati per categorie e per target, il meteo, le offerte last minute e first minute, ma ora su Informa-hotel.com, arrivano anche tutte le informazioni sui maggiori eventi della Romagna.


Manifestazioni sportive, eventi gastronomici, happening musicali ed artistici, mercatini, sagre o feste locali, party o eventi mondani: su Informa-hotel.com si trova tutto il meglio che l’estate in Romagna ha da offrire. Dal calendario del World Cup Village 2010 di Rimini, ovvero la maxi arena dove turisti e non si ritrovano puntuali a guardare i Campionati del Mondo di Calcio, al programma del Vip Master di Milano Marittima, il famoso torneo tennistico dedicato al mondo dello spettacolo che si tiene ogni anno a metà luglio e richiama oltre 20mila curiosi ad assistere alle performance di presentatori, cantanti, veline e attori.
Non solo sport su Informa-hotel.com, ma grande attenzione anche alle rievocazioni storiche come l’800 Festival di Saludecio, dove le strade e le piazze rivivono le atmosfere del XIX secolo, o le Giornate Medievali della Repubblica di San Marino – che si terranno dal 22 al 25 luglio – con sfilate e cortei in costume d’epoca, sbandieratori ed arcieri che si sfideranno nel centro storico dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.
Un riquadro lungo contornato di verde è visibile sulla sinistra nella home page di Informa-hotel.com: è qui che si trova la lunga lista di eventi che rimanda alle singole schede di presentazione. La filosofia che sta dietro alla creazione di questo box è quella di dare al turista un quadro completo di ciò che succede sulla Riviera Adriatica, fornendogli tutte le indicazioni per la migliore vacanza possibile, perché in Romagna non c’è solo il mare, ma anche cultura, sport, musica e tradizioni.


Share