L’Inail ribadisce anche per quest’anno il suo impegno per la salute e la sicurezza dei lavoratori ed emana il bando ISI 2015, mettendo a disposizione 276.269.986 euro di contributi a fondo perduto per le aziende che abbiano intrapreso progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

Tutte le imprese, anche individuali, site sul territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura, potranno presentare la domanda, dal 1° marzo al 15 maggio,utilizzando la sezione “Servizi online” del portale dell’Inail.

 

Il nuovo bando apre ad una importante novità in merito all’introduzione di una specifico finanziamento destinato ai progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, che si aggiunge cosi alle altre tipologie di progetti di investimento previsti volti a migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori o all’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

 

Gli incentivi saranno erogati fino ad esaurimento dei fondi disponibili, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, per importi pari al 65% dei costi sostenuti per la realizzazione del progetto e per un massimo di 130.000 euro.

 

Accedi al bando ISI per ciascuna Regione

Corsi sicurezza lavoro su Impresa8108


Share