Roma, 17.06.14 – Imprebanca, banca multicanale di riferimento per imprese e privati del territorio, in seguito al successo della partnership avviata nel 2013 con Telepass S.p.A, offre anche quest’anno l’opportunità ai propri clienti di usufruire del servizio Telepass Family, il sistema di pagamento del pedaggio autostradale senza sosta al casello dedicato alle persone fisiche e alle famiglie, con un vantaggio in più: 6 mesi di canone gratuiti e consegna del Telepass direttamente nelle succursali imprebanca.

Il servizio Telepass Family consente di risparmiare tempo evitando le code ai caselli e non solo: con Telepass è possibile accedere ai parcheggi convenzionati in tutta Italia, tra i quali quello dell’aeroporto di Fiumicino e di altri aeroporti italiani, e alla zona a traffico limitato di Milano ”Area C”, addebitando i costi delle tratte autostradali e delle soste effettuate senza alcuna maggiorazione, direttamente sul conto corrente personale imprebanca.

La promozione è dedicata a tutti i clienti imprebanca che
sottoscriveranno l’apposito contratto di attivazione dal 16/06/2014 al 15/09/2014. Al momento dell’attivazione sarà possibile ritirare subito e gratuitamente il Telepass direttamente in succursale.

Per maggiori informazioni: www.imprebanca.it

***

imprebanca

imprebanca nasce nel 2009 su iniziativa di un gruppo di imprenditori come banca multicanale che – grazie al forte radicamento territoriale dei soci ed in funzione di canali e partner di rete specifici – è in grado di rispondere ai bisogni di imprese e famiglie con prodotti e servizi modulati rispetto alle loro reali esigenze.
Un nuovo modello di business che si esplica nella capacità di essere vicini al tessuto economico locale attraverso succursali di ridotte dimensioni presenti presso i diversi bacini territoriali, ad esempio, nei mercati di quartiere, in supermercati o all’interno delle reti distributive di cui dispongono diversi soci della banca, finanziari e industriali con un’offerta specifica e con prodotti distribuiti direttamente presso i punti vendita.
Il 60% dell’azionariato di imprebanca è rappresentato da 40 imprenditori mentre la restante quota è suddivisa pariteticamente tra Banca Finnat Euramerica e Generali Italia S.p.A.
La banca, che nel 2013 ha attivato anche i servizi d’investimento, opera attualmente attraverso la propria direzione generale, sei succursali a Roma e una a Trento.
Imprebanca ha iniziato ad operare nel secondo semestre del 2010 con un capitale sociale versato di 50 milioni di euro. Al 31 dicembre 2013 il totale della raccolta è stato pari a circa 133,5 milioni di euro, quello degli impieghi pari a circa 168,3 milioni di euro.


Share