La carriera di Daniele Di Cavolo si sviluppa a partire dagli anni ’90 in Sicilia, dove l’imprenditore segue numerose opere legate alle costruzioni civili e industriali. Grazie al successo di Fin Consorzio, Daniele Di Cavolo ha allargato le sue competenze anche a livello nazionale.

Daniele Di Cavolo, Fondatore di Fin Consorzio

Il percorso imprenditoriale di Daniele Di Cavolo prima della nascita di Fin Consorzio

Daniele Di Cavolo crea, assieme al fratello Carlo, una delle realtà imprenditoriali più importanti all’interno del contesto edilizio siciliano dei primi anni ’90: Esperia Costruzioni. La società, attiva nel settore dell’Edilizia Pubblica, rappresenta un importante punto di riferimento nel campo del movimento terra e delle grandi costruzioni civili ed industriali. Nel 1998 i due fratelli decidono di intraprendere strade diverse per ricongiungersi successivamente nel 2002 con la fondazione di D & D Group, con sede a Paternò (CT), società con focus principale incentrato sui Lavori Pubblici. Il 2003 vede la costituzione di Eni.Fin S.p.A. e l’acquisizione di Euro Fin.Par. S.r.l., nominata in seguito Fin.Par.2000 S.p.A.. Le aziende si adoperano alla realizzazione di opere stradali, edifici popolari, piazze comunali e impianti idraulici su tutto il territorio nazionale.

Daniele Di Cavolo e Fin Consorzio: la svolta nella carriera dell’imprenditore

È il 2004 quando Carlo e Daniele Di Cavolo fondano Fin Consorzio. Il gruppo racchiude al suo interno 6 società differenti per natura ma accomunate dal medesimo scopo, permettendo così l’allargamento del proprio raggio d’azione e promuovendo la sinergia fra le parti. Il successo del Consorzio è da ricercarsi nella particolare attenzione riservata alla qualità (ISO) e al potenziamento delle categorie e delle classifiche di partecipazione (SOA). Fin Consorzio è brillantemente posizionato nell’ambito lavorativo e, grazie all’acquisizione di importanti commesse, è diventato leader di settore anche al di fuori del contesto siciliano. Negli anni, il gruppo guidato da Daniele Di Cavolo si è sempre distinto per la grande attenzione riservata alle risorse umane e per il coinvolgimento di tutti gli strati della forza lavoro nei processi decisionali dell’azienda.


Share