Quali sono le caratteristiche che deve possedere un bagno di lusso? Beh, iniziamo col definire cosa vuol dire creare un ambiente di lusso. Creare un ambiente di lusso significa porre attenzione alla qualità dei materiali (scegliere sempre i più pregiati) come marmi, pietre, ceramiche, ecc., e soprattutto, ai dettagli, perché si sa, sono proprio i più piccoli particolari a fare la differenza!

Qual è dunque il materiale più prezioso? L’oro naturalmente. Le ultime tendenze in fatto di interior design, lo propongono in grandi quantità nei bagni di lusso, spesso accostato al bianco o al nero, colori da sempre simbolo di eleganza e sobrietà. Questo materiale non lo si trova solamente su mobili o accessori, ma la tendenza del momento è quella di rivestire qualunque cosa, dalla vasca da bagno al lavello di oro, creando così un bagno da mille e una notte. Essendo che i dettagli fanno la differenza, gli interior designer ci giocano continuamente: sempre di grande tendenza infatti sono gli accostamenti di stili moderni a quelli più classici,che creano un ambiente ibrido, ma di grande effetto scenografico, che risulta subito, agli occhi di chi lo osserva, unico e davvero molto sofisticato. Altro dettaglio importantissimo da considerare qualora si volesse creare un bagno di lusso, sono pareti e pavimenti. Naturalmente questi sono dettagli tutt’altro che insignificanti, poiché si accingono ad essere l’involucro del nostro bagno luxury. Per questo motivo nulla deve essere lasciato al caso: di grande fascino e dal sapore un pò d’altri tempi, è il rivestimento a mosaico, che dona al vostro bagno un effetto scenografico spettacolare e vagamente arabeggiante; altri materiali da prediligere sono le pietra preziose come il marmo o porcellane come il gres porcellanato  che possiede un tasso di assorbenza dell’acqua molto basso e può essere lavorato in vari modi per ottenere effetti diversi. Un ulteriore dettaglio da considerare per un bagno di lusso, è certamente l’illuminazione; in un bagno davvero completo, questo è un elemento imprescindibile, utile per ricevere la giusta carica al mattino e adatto per realizzate maquillage perfetti. Per questi motivi, oltre che ad un tradizionale lampadario da soffitto (rigorosamente di lusso), utile sarebbe l’installazione di faretti da parete per garantire un’ottimale illuminazione durante tutte le fasi della giornata. Se invece ci si vuole dedicare un momento di totale relax e benessere, l’ideale per voi sono delle piccole luci a led, magari posizionate dietro a quadri e mobili, o dei faretti a luce calda che donano un’atmosfera magica e rilassante.
Quanto può costare un bagno di lusso? Naturalmente è sempre precisi definire un prezzo medio, poiché esso dipende in gran parte dal tipo e dalla quantità dei materiali utilizzati. Negli ultimi, il costo di un bagno di lusso è di poco aumentato poiché i designer hanno, sempre più spesso, la tendenza di installare degli accessori “”intelligenti”” al fine di ottimizzare gli spazi, inoltre, grande spazio viene dato alla tecnologia, proponendo al cliente diffusori doccia, rubinetterie e altri impianti altamente tecnologici; tuttavia, bisogna avere la consapevolezza che ad altri prezzi corrispondono bagni di elevata qualità e pregio.


Share