Maggiori capacità e nuove funzioni al servizio dei sistemi destinati a costruire la Connected Enterprise

Milano, 29 giugno 2016 — I costruttori sono costantemente pressati dall’esigenza di aumentare velocità di produzione e produttività senza compromettere la qualità e sempre maggiore è la domanda di macchine “intelligenti”. Il nuovo controllore Allen-Bradley CompactLogix 5380 di Rockwell Automation può contribuire a soddisfare questi requisiti offrendo livelli superiori di precisione e connettività nonché una capacità applicativa fino al 20 percento più elevata rispetto alle versioni precedenti di CompactLogix.

Ideale per applicazioni ad alta velocità che prevedono fino a 20 assi di movimento, il controllore CompactLogix 5380 introduce nella gamma CompactLogix tutti i vantaggi del portafoglio Integrated Architecture di Rockwell Automation. Insieme al nuovo sistema Allen-Bradley Compact I/O Serie 5069, le uscite schedulate migliorano i tempi di risposta degli I/O fino a raggiungere gli 0,2 ms. I trigger evento dai moduli I/O consentono l’esecuzione quasi istantanea dei task.

“Questo nuovo controllore è particolarmente utile per le applicazioni di confezionamento ad alta velocità, in cui la rapidità dei tempi di risposta è critica per il regolare funzionamento della linea di produzione” ha commentato Dexter Leong, Product Manager di Rockwell Automation. “La possibilità di avvalersi di uscite schedulate e trigger evento, una novità per la famiglia CompactLogix, consente ai tecnici di sviluppare macchine compatte che offrono livelli superiori di accuratezza e precisione.”

Inoltre, la doppia porta Ethernet configurabile da 1 gigabit supporta le topologie DLR (Device Level Ring) o l’uso di indirizzi IP multipli. La possibilità di creare indirizzi IP multipli è particolarmente utile per i costruttori che vogliono separare la rete in modo da distinguere tra il traffico a livello di impianto e quello a livello di azienda.

Gli indicatori diagnostici luminosi visualizzano lo stato delle comunicazioni, le condizioni e l’attività dei moduli I/O. Ciò consente ad operatori e tecnici di riconoscere istantaneamente i problemi, senza dover collegare il controllore ad un computer. Inoltre, i morsetti integrati per l’alimentazione di sistema e di campo riducono il cablaggio ai moduli I/O.

Nell’ambito di un approccio di “difesa totale”, il controllore CompactLogix 5380 supporta funzioni di sicurezza avanzata per proteggere strutture, asset e proprietà intellettuale. Le tecnologie di sicurezza e le funzioni software che integra prevedono, tra l’altro, firmware crittografato con firma digitale, rilevamento delle modifiche basato su controllore e registrazione degli audit. Senza dimenticare il controllo degli accessi in base ai ruoli per routine ed istruzioni Add-On.

Come con gli altri controllori Logix, i tecnici possono utilizzare il software di progettazione Studio 5000 di Rockwell Software per configurare il controllore CompactLogix 5380 e sviluppare tutti gli elementi del loro sistema di controllo. È possibile definire i dati una sola volta, per poi accedervi e riutilizzarli ad ogni livello dell’ambiente Studio 5000 per velocizzare le attività di sviluppo e messa in servizio del sistema. 

Cliccare qui per l’immagine di prodotto

 Informazioni su Rockwell Automation

Rockwell Automation Inc. (NYSE: (NYSE:ROK), la più grande società al mondo specializzata in automazione industriale, rende i propri clienti più produttivi ed il mondo più sostenibile. Con sede centrale a Milwaukee (Wis.) e circa 22.000 dipendenti, Rockwell Automation supporta i clienti in più di 80 Paesi.

Contatti media

Rockwell Automation
Laura Scandone Mariateresa Rubino
Field Marketing Specialist – Italian Region Communications Consultant
Tel. + 39 389 4573163
Mail: lscandone@ra.rockwell.com Mail mariateresarubino@simplymod.it

Allen-Bradley, Bulletin 5069, Compact I/O, CompactLogix, Integrated Architecture, LISTEN. THINK. SOLVE., Rockwell Software e Studio 5000 sono marchi commerciali di Rockwell Automation Inc.


Share