Dario Mirri, classe 1969, consegue la laurea in Economia e Commercio nel 1991, anno in cui fa il proprio ingresso nell’azienda fondata dal padre Daniele, la Damir S.r.l. Il suo è un percorso di crescita professionale, che lo porta a ricoprire oggi il ruolo di Direttore Generale Aziendale e Componente del Consiglio di Amministrazione.

Dario Mirri

Gli inizi di carriera di Dario Mirri: gli anni Novanta

Dario Mirri entra a far parte dell’azienda di famiglia, la Damir S.r.l., nel 1991 in seguito al conseguimento a pieni voti, con lode, della laurea in Economia e Commercio ottenuta lo stesso anno presso l’Università degli Studi di Palermo. All’interno della società, specializzata in pubblicità esterna ed affissioni operante non solo sul territorio della Sicilia, ma anche in Sardegna e Calabria, Dario Mirri inizia occupandosi della gestione del credito e di sviluppare il portafoglio di impianti. Per questa attività si concentra su tutti i territori di competenza dell’azienda, curando i rapporti con gli Enti Pubblici, la gestione del recupero crediti e la partecipazione a gare di concorso. Cinque anni più tardi gli viene affidata la gestione completa dell’intera regione Sicilia, per quanto riguarda le attività commerciali che svolge a capo di un team di dieci agenti, con attività quali individuare i clienti più importanti, supervisionare il fatturato in piano e quello incassato, gestire le negoziazioni e definire l’offerta commerciale.

Damir - Dario Mirri

Crescita professionale di Dario Mirri negli anni Duemila

Nel 2000 Dario Mirri viene nominato di Direttore Generale Aziendale e Componente del Consiglio di Amministrazione con procura generale della Damir S.r.l. espandendo la propria competenza anche alle aree produttive: pur mantenendo la gestione del comparto commerciale, inizia a dirigere gli uffici di grafica, produzione e affissione, ovvero un organico di oltre settanta persone. Si pone l’obiettivo di incrementare il fatturato e quindi il margine annuo, perciò prende in carico il profit&loss della società e promuove azioni di valorizzazione del parco mezzi, oltre che di ideazione di nuovi modelli di offerta commerciale. Riesce ad aumentare le quote di mercato tramite l’acquisizione di aziende locali e alla stipula di collaborazioni strategiche. Dario Mirri amplia, infine, gli orizzonti della Damir S.r.l. aprendo un’area commerciale nella città di Milano, rivolta alla clientela nazionale e al rapporto con i centri media.

Per maggiori informazioni su Dario Mirri, visita la pagina ufficiale del Direttore Generale.


Share