Con l’avvento dei pavimenti in resina sono arrivati tempi duri per i classici materiali a base cementizia come piastrelle, parquet, marmo, ceramica,  cotto, etc. che dopo i fasti del passato si vedono soffiare il primato da questi materiali innovativi e al passo con le più moderne soluzioni di design.

Non a caso, i materiali in resina offrono da subito la possibilità di realizzare stesure in tempi brevi e agibili in poche ore, in grado di rivestire totalmente le pavimentazioni preesistenti abbinando in contemporanea le necessarie azioni di ripristino con massetto autolivellante che si adatta perfettamente ad ogni tipologia di superficie in calcestruzzo preesistente sia essa nuova o particolarmente usarata.

Una volta preparato il sottofondo viene poi impiegato un particolare composto a base di resine epossidiche e sabbie di quarzo, che viene poi compattato grazie al passaggio di macchine fratazzatrici e infine rasato con speciali resine epossidiche pigmentate. A questo particolare tipo di applicazione in resina viene poi abbinata la stesura di una finitura monocromatica con doti antisdrucciolo.

Grazie adlle stesure di superfici in resina a massetto epossidico si otterrà il completo recupero delle pavimentazioni trattate anche se notevolmente degradate o per risanare le superfici ticamente impiegate in ambito industriale che di norma vengono esposte ad aggressioni meccaniche e chimiche.

Per mezzo quindi dell’elevata resistenza di questi speciali pavimenti in resina, avremo come risultato delle nuove superfici prive di fughe e dotate di un particolare rivestimento ideale per l’impiego in realtà di lavoro operative nel settore chimico o alimentare.

 Giesse Service – pavimenti in resina
www.giesseservice.it

 


Share