Il successo di un franchising si misura col successo dei suoi affiliati, ed Ink3 lo sa bene visto che ha fatto di questo la sua ricetta: si cresce insieme e si vince insieme!

Nel maggio 2013 tre imprenditori ed amici Marco, Luigi e Alessandro decidono di aprire un pv Ink3 a Meda per diversificare il loro business credendo fortemente nel settore dei compatibili per la stampa. La loro intuizione viene confermata dal successo del negozio INk3 tanto che decidono, a distanza di un anno circa, per un secondo a Cantù, la cui apertura è imminente.

Conosciamo da vicino questi tre giovani imprenditori:

 

  1. Marco, Luigi e Alessandro, cosa vi ha spinto ad aprire il primo pv ink3?
  2. Volevamo da tempo confrontarci con un mercato alternativo al nostro e dopo avere fatto svariate indagini sulle aziende del settore dei compatibili per la stampa, siamo rimasti piacevolmente colpiti da INK3 , dalla sua proposta ma soprattutto dalla sua filosofia, che rispecchia un po’ la nostra.

 

  1. Perché avete deciso di aprirne un secondo a distanza di un anno circa

R. Vista l’ottima riuscita del primo negozio in termini di risultati economici, abbiamo deciso di aprirne il secondo (attraverso la formula light) per avere più capillarità nella nostra zona operativa

 

  1. Qual è la formula di una buona gestione del pv
  2. La formula per avere successo si può riassumere con poche parole: serietà, professionalità, costanza e impegno.

 

  1. che consigli dareste a chi vorrebbe aprire un’attività in franchising
  2. Si sa che nella vita per avere risultati si deve anche un po’ osare e decidere di aprire un’attività in franchising significa limitare i rischi, pertanto il nostro consiglio è quello di osare perchè ne vale la penae perché i risultati arrivano.

 

Ink3 crede nel lavoro di squadra e lo dimostra con una crescita ponderata e non frenetica.

“A noi non interessa collezionare bandierine nelle varie città d’Italia”, conclude Maurizio Povia – Responsabile Sviluppo Franchising INK3, per noi l’apertura di un pv è un attento lavoro di analisi, di progettazione e pianificazione. Abbiamo la responsabilità della nostra rete e vogliamo far bene. Un’azienda che tiene ai suoi affiliati è un’azienda che sa anche dire di no alle aperture in cui non crede. Un grande In bocca al lupo ai nostri affiliati di Meda che hanno deciso per il bis!”.

 


Share