Invece dei normali costumi, in occasione della fine della Quaresima possiamo scegliere anche uno dei tanti travestimenti di Carnevale. Non lasciamoci ingannare: alcuni travestimenti sono, a tutti gli effetti, molto più laboriosi da creare di un semplice costume!

Creare i propri travestimenti di Carnevale

Per noi, ma non solo per noi, possiamo sin da ora cominciare a prendere confidenza con i più gettonati travestimenti di Carnevale per sfoggiare un travestimento che, creato da noi, sia unico ed irripetibile!

La base fondamentale di tutti i travestimenti è il trucco, che può essere più o meno elaborato, più o meno aiutato da una piccola maschera.

Per alcuni travestimenti, si pensi al Conte Dracula, basta davvero pochissimo: un po’ di bianco, denti finti, un po’ di gel per pettinare all’indietro i capelli, un ampio mantello nero.

Per contro, la vampira richiede un tocco di femminilità che solo un trucco, sempre su base bianca, può dare: in questo caso, l’abbigliamento seducente è d’obbligo, come sono d’obbligo lunghe e rosse unghie finte. Denti finti si… ma non troppo vistosi: la vampiressa seduce a prima vista!

Tra i travestimenti di Carnevale molto diffusi troviamo per le bambine e le ragazze, il travestimento da fatina: un trucco accurato, con brillantini e lucidalabbra perlato, una semplice bacchettina fatata, creata attorcigliando sottili nastri colorati ad un bastoncino, piccole ali e, se lo vogliamo, le orecchia punta per richiamare il mondo degli eli. Il trucco sarà leggero, chiaro, brillante: un trucco allegro e colorato, che richiami i colori del vestito che può semplicemente essere una lunga e chiara gonna a ruota.

Anche un travestimento da strega richiede una buona abilità nel trucco, da evitare le maschere, banali e tutte uguali: molto meglio accennare le rughe con la matita, su una base abbondante di fondotinta. unico vezzo, qualche neo o un porro peloso da applicare a lato del naso.

Chiaramente nei travestimenti di Carnevale per bambini e bambine, è consigliabile evitare di utilizzare i normali prodotti per il trucco e acquistare, invece, prodotti adeguati alla delicatezza della pelle dei nostri figli. Esistono molti prodotti adatti a loro, incluse tinte per i capelli atossiche che possono essere eliminate con un semplice shampoo, splendide le tinte in verdee ed azzurro per fatine o ninfe incantate.


Share