Molte sono le differenze tra la stampa a getto d’inchiostro e la stampa laser ma altrettanti sono i vantaggi come la riduzione dei costi, la velocità di stampa e la fortuna di non avere sbavature. Ma, per la salute della nostra stampante laser, purtroppo, bisogna avere più di un occhio di riguardo perché richiede molta più manutenzione rispetto alla classica. Per evitare di incombere in costi eccessivi per la manutenzione bisogna stare attenti ai toner, un Minolta Toner non è consigliato per una Hp proprio come un Panasonic Toner non lo è per una Epson. Bisogna stare molto attenti ai nostri acquisti, per non rischiare di accorciare drasticamente la vita utile della nostra stampante. A volte risparmiare qualche euro per il toner non è la giusta scelta per fare economia. Nel caso in cui una laser sia troppo dispendiosa per un utilizzatore non abituale come voi, quelle a getto d’inchiostro offrono servizi molto più economici come cartucce stampanti rigenerate. Molti negozi vi offrono questo servizio; portando le vostre cartucce esaurite avranno la premura di ritirarvele e consegnarvene altre che sono state ricaricate. State però attenti a questo servizio; se il negozio non vi offre garanzie diffidate per evitare di dover acquistare una stampante nuova o di non sapere se il vostro nuovo coloro è a norma con le leggi Italiane che bandiscono molti “ingredienti” usati tranquillamente negli altri paesi del Mondo.


Share