Gli orologi Tissot esistono dal 1853. Sin dall’inizio, l’azienda è stata capace di espandersi e crescere progressivamente. La prima fabbrica era ubicata nella cittadina di Le Locle, in Svizzera, oggi invece il marchio Tissot è presente in 150 Paesi sui cinque continenti. Tissot ha saputo innovare continuamente; passando dall’orologio con due fusi orari, del lontano 1853, fino ad arrivare al T-Touch Titanium dei giorni nostri. Durante il cammino, ci sono numerosi modelli che hanno fatto la storia, come ad esempio il Banana del 1917, modello antimagnetico degli anni Trenta, o anche gli esemplari Pearl, Wood e Rock degli anni Ottanta. Fedele alle radici svizzere, Tissot ha utilizzato il granito alpino delle montagne nel suo Rock Watch del 1985. Tanta volontà di innovare è anche presente nella politica di distribuzione, nel marketing e nella comunicazione.

Sin dagli albori, il marchio Tissot è stato molto più di una semplice azienda locale. Charles-Emile Tissot, figlio del fondatore Charles-Félicien, progettava già di espandere oltre le frontiere elvetiche, e sotto la sua guida, l’azienda ha continuato a crescere.

Nel 1858 Charles-Emile partì con un campionario di orologi per la Russia. Fu in terra russa che gli esemplari da tasca savonnette videro i loro primi successi, accolti con grande favore dagli aristocratici russi.

L’avventura russa durò per quasi vent’anni, e Charles-Emile ebbe l’occasione di visitare questo vasto paese in lungo e in largo.
Charles-Emile non si limitò alla Russia, ma visitò anche gli Stati Uniti e l’America Latina.

Tissot conobbe un notevole successo anche in Europa, dove vinse numerose medaglie elle Esposizioni di Parigi, Anversa e Ginevra. La fama di Tissot crebbe in maniera talmente rapida, che numerose celebrità dell’epoca erano desiderose di indossare i suoi orologi.

Negli anni Quaranta, nei negozi svizzeri apparvero dei tecnici addetti alla regolazione dei meccanismi per garantirne sempre la massima precisione, un’idea rivoluzionaria per quei tempi. Ancora oggi Tissot continua ad innovarsi con tecniche sempre nuove di merchandising come gli schermi video dei punti vendita che nel 2001 ricevettero il British POP Award e il POPA Merchandising Award.

Lo slancio innovativo continua ad appassionare tutti i clienti Tissot: dagli alpinisti impegnati in spedizioni verso le più alte vette del mondo, ai subacquei che esplorano i fondali oceanici. C’è sempre stata la volontà di portare al limite l’orologio Tissot in circostanze estreme.

Il campo dove Tissot fa più da pioniere è lo sviluppo prodotto, con una lunga serie di primati ed innovazioni sempre capaci di sorprendere ed entusiasmare grazie all’uso delle tecnologie, dei materiali e del design più moderni.

Questa è la storia di un grande marchio, quello degli orologi Tissot, che partendo da una piccola cittadina svizzera sono riusciti a conquistare il mondo con la loro straordinaria qualità.


Share