Per il secondo anno consecutivo Sperian Protection, diventata ora Honeywell, sarà partner tecnico dell’iniziativa Puliamo il Mondo, programmata da Legambiente nelle giornate del 17, 18 e 19 settembre.
L’Azienda riconferma, con questa scelta, il proprio impegno nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente, un impegno che è, da sempre, una priorità del dipartimento R&S, costantemente alla ricerca di materiali, trattamenti e processi produttivi innovativi ed ecologicamente compatibili per i propri dispositivi di sicurezza.
A sostegno dell’iniziativa Honeywell fornirà 100.000 paia di guanti Perfect® Poly Aqua, uno speciale guanto realizzato con una base in maglia in polyamide/elastam e dotato di rivestimento in PU a base d’acqua (quindi senza solventi) sul palmo e sulla punta delle dita che consente di eliminare il pericolo di tossicità e ridurre il rischio di allergie e l’impatto sull’ambiente, anche grazie all’imballaggio biodegradabile al 100% nel giro di tre anni.


Puliamo il Mondo, è l’edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, nato con l’obiettivo di dare concretezza al bisogno della gente di riappropriarsi del proprio territorio prendendosene cura ma anche di sensibilizzare l’opinione pubblica alla salvaguardia dell’ambiente, in quanto patrimonio di tutti, insegnando a non sporcare e a prevenire il degrado ambientale e tutti i gravi danni che ne conseguono.

Aderendo all’iniziativa, Honeywell vuole rinnovare il proprio impegno alla diffusione della Cultura della Sicurezza, ponendo l’attenzione sull’importanza di prevenire ed evitare, grazie alle adeguate protezioni, i possibili rischi di alcune attività sia in contesti lavorativi sia nella vita di tutti i giorni.
Nelle tre giornate, previste per il terzo week end di settembre, saranno distribuiti ai volontari più di 100 mila kit contenenti anche un paio di guanti Perfect® Poly Aqua, un alleato ideale per dare il proprio contributo in assoluta sicurezza.

L’edizione Puliamo il Mondo 2010 ha visto il coinvolgimento di oltre 4.500 località, 1.700 comuni e 700 mila cittadini in tutta Italia.
Per maggiori informazioni sull’iniziativa visitate il sito: www.puliamoilmondo.it


Share