In base all’art. 73 del D.Lgs. 81/08, il Datore di Lavoro deve rispondere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento dei lavoratori addetti alle attrezzature e alle macchine edili.

Tra queste, è richiesta una formazione specifica anche per la gru, per la quale il D.Lgs 81/08 fa riferimento alle disposizioni previste dall’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

L’Accordo stabilisce il percorso formativo che ogni operatore deve svolgere per ottenere il patentino per gruista obbligatorio per tutte le tipologie di gru, quali:

 

  • Gru a torre: gru a braccio orientabile, con il braccio montato sulla parte superiore di una torre che sta approssimativamente in verticale nella posizione di lavoro. La formazione deve avere una durata minima di 12 ore;
  • Gru mobile: autogru a braccio in grado di spostarsi con carico o senza carico senza bisogno di vie di corsa fisse e che rimane stabile per effetto della gravità. Il corso deve avere una durata minima di 14 ore per gli operatori di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote, con braccio telescopico o tralicciato ed eventuale falcone fisso; in caso di gru mobili su ruote con falcone telescopico o brandeggiabile è necessario svolgere un modulo aggiuntivo di 14 ore, per un monte ore complessivo pari a 22;
  • Gru per autocarro: gru a motore comprendente una colonna, che ruota intorno ad una base ed un gruppo bracci che è applicato alla sommità della colonna. La gru è montata di regola su un veicolo (eventualmente su un rimorchio, su una trattrice o su una base fissa) ed è progettata per caricare e scaricare il veicolo. E’ prevista una formazione della durata minima di 12 ore.

 

L’allegato III dell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 stabilisce la possibilità di svolgere la parte teorica del corso per ottenere il patentino per gru online, in modalità e-learning.

Il modulo pratico invece deve essere eseguita obbligatoriamente in presenza, pena la nullità del patentino gru rilasciato.

Patentino Gruista online su Impresa8108


Share