Procter & Gamble, l’azienda produttrice di marche quali Dash, Gillette, Pantene, Head & Shoulders, Oral B ed altre ancora, top partner del Comitato Olimpico Internazionale, ha annunciato la collaborazione in Italia con il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri e la sua mamma Lorena, in qualità “Ambasciatori” dell’iniziativa “Grazie di cuore, Mamma” promossa in occasione dei Giochi Olimpici di Rio 2016.

Gregorio Paltrinieri, stella di prima grandezza del nuoto a livello internazionale, campione del mondo e detentore del record del mondo nei 1500 m stile libero in vasca corta, vice campione del mondo degli 800 m stile libero, sarà al fianco di P&G per celebrare le mamme italiane.

L’inziativa “Grazie di cuore, Mamma” per Rio 2016 rinnova l’impegno di P&G nel portare ai Giochi Olimpici una prospettiva unica in qualità di “Sponsor Fiero di Sostenere Tutte le Mamme”. La campagna, lanciata a livello mondiale in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012, infatti, celebra il ruolo fondamentale che le mamme e con loro le famiglie rivestono nel sostenere ogni giorno gli atleti verso il sogno dei Giochi Olimpici.

«Attraverso la partnership con il Movimento Olimpico intendiamo unire la missione di P&G di essere vicino alle persone migliorandone la qualità della vita con lo spirito dei Giochi Olimpici di costruire un mondo migliore per mezzo dello sport» – ha dichiarato Barbara Del Neri, Direttore Corporate Marketing Procter & Gamble Sud Europa. «Tramite le nostre marche ogni giorno ci prendiamo cura delle persone di tutto il mondo accompagnandole quotidianamente nel proprio vissuto. Oggi siamo entusiasti di annunciare la nostra collaborazione con un grande campione dello sport come Gregorio Paltrinieri e con sua mamma Lorena. Attraverso di loro, intendiamo essere accanto a tutti gli atleti sostenendoli nel viaggio verso i Giochi Olimpici Rio 2016 e celebrare le loro mamme e con esse tutte le mamme del mondo, che con grande passione e sacrificio crescono e trasmettono forza ai propri figli».

«Sono davvero orgoglioso di poter collaborare con una grande azienda come Procter & Gamble. Penso, che l’iniziativa di P&G di prendersi cura delle mamme degli atleti e più in generale di porre sotto i riflettori il ruolo della mamma sia fondamentale e unica nel suo genere», ha commentato Gregorio Paltrinieri. «Molto di ciò che sono oggi, lo devo infatti a mia madre Lorena, la mia sostenitrice per eccellenza. I record che ho battuto, le vasche che ho percorso e che ancora percorro impegnandomi al massimo per guadagnare ogni centesimo di secondo, non sarebbero le stesse senza la forza e la tranquillità che ha saputo trasmettermi. Spesso si dimentica, che il raggiungimento di importanti risultati passa attraverso equilibri fondamentali tra cui il sostegno della famiglia. P&G ha compreso e valorizzato tutto questo e oggi non sarei qui a vivere il sogno di gareggiare nelle Olimpiadi, se non avessi ricevuto incoraggiamento e forza da mia mamma».

Come “ambasciatrice” dell’inziativa “Grazie di cuore, mamma”, mamma Lorena sarà con P&G a Rio de Janeiro per assistere alle gare di Gregorio dei 1500 metri stile libero in programma il 13 e 14 Agosto 2016.

«È per me un grande onore essere parte dell’iniziativa “Grazie di cuore, Mamma”, che celebra le mamme degli atleti Olimpici in tutto il mondo, ha dichiarato Lorena, mamma di Gregorio Paltrinieri, e sono davvero felice di collaborare con Procter & Gamble, seguendo mio figlio nel suo emozionante viaggio a Rio de Janeiro per i Giochi Olimpici 2016. Non è la prima olimpiade alla quale assisto perchè Gregorio ha già partecipato ai Giochi Olimpici di Londra 2012 quando era appena diciassettenne, ma stavolta vivo una emozione diversa perchè, sebbene ancora giovanissimo lo vedo più maturo a livello umano e sportivo e arriva a Rio con aspettative diverse da Londra ed un bagaglio di risultati conquistati davvero notevoli».

«Da Dash fino a Pantene e Oral B, le nostre marche sono da sempre accanto alle mamme e alle famiglie» – ha ricordato Barbara Del Neri. «Quando osserviamo la determinazione, l’impegno e il coraggio che spingono un atleta fino ai Giochi Olimpici, non possiamo dimenticare la mamma e attraverso di lei la famiglia, che ha contribuito in modo determinante a sostenere i ragazzi trasmettendogli la propria forza e insegnando loro questi valori. Ecco perché con le nostre marche intendiamo celebrare gli atleti, ma anche le loro mamme».

L’iniziativa “Grazie di cuore, Mamma”, verrà comunicata in Italia attraverso un piano media, sulle piattaforme web e social networks e nei punti vendita.

Inoltre, come già avvenuto nei giochi Olimpici di Londra 2012 e Sochi 2014, in qualità di “Sponsor Fiero di tutte le mamme” a Rio de Janeiro P&G ospiterà Gregorio e la mamma Lorena, unitamente alle altre mamme degli atleti che seguiranno i propri ragazzi ai Giochi Olimpici, nella sua “Family Home” l’espressione più autentica dell’iniziativa “Grazie di cuore, mamma”. La Family Home è una “casa lontano da casa”, un luogo confortevole nel quale le famiglie degli atleti potranno rilassarsi, seguire le gare e ricevere dei trattamenti di bellezza quali acconciature, make up, rasatura, grazie all’esperienza delle marche P&G tra le quali Pantene, Olaz, Gillette e altre ancora.

Ai Giochi Olimpici l’attenzione è rivolta agli atleti ma non possiamo dimenticare le persone che hanno contribuito a trasmettergli la propria forza: le mamme, ha concluso Barbara Del Neri. Ed è per questo che ospitandole nella nostra Family Home, intendiamo essergli accanto in un momento imporante della loro vita, celebrarle e attraverso loro dire “Grazie di cuore, mamma” a tutte le mamme del mondo, per quello che hanno fatto e che continueranno a fare per i propri figli”.

 

 

 


Share