La pittrice Grazia Gottarelli, sarà protagonista di un’interessante mostra pittorica personale dal titolo “L’anima oltre il tempo” che verrà inaugurata in data domenica 22 novembre, alle ore 17.00, presso la storica “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, con la presenza del noto critico Vittorio Sgarbi. Organizzatore dell’evento, è il manager della cultura Salvo Nugnes. L’esposizione resterà in loco fino al 13 dicembre 2015 ed è visitabile con ingresso libero.

Requisito indispensabile per la piena comprensione delle creazioni della Gottarelli, è la conoscenza del mito e della sua valenza contenutistica sottesa. La sua pittura delinea l’immaginazione tipica, degli artisti legati alla radice del simbolismo. Il mito per lei, svela e rivela l’indicibile e l’inesprimibile, oltrepassando e superando le differenze sociali, culturali, intellettuali e formando un messaggio di portata e di spessore universale.

Per la Gottarelli, l’arte ha e conserva fondamenta nella storia e nella mitologia. La produzione si propone come manifestazione di una pittura piena di significati allegorici e metaforici e da una profonda vena allusiva e simbolista. Le opere si pongono come traccia tangibile, che testimonia e si rende portavoce dell’adesione e dell’appartenenza a una civiltà secolare, che è e rimane sempre presente, anche quando viene posta all’ombra della modernità.


Share