La decima edizione del Rally dei Nuraghi e del vermentino è ormai una certezza per gli organizzatori della Rassinaby Racing che ,con costanza e passione ,non hanno mai perso il controllo della situazione, riuscendo ad inventare ogni anno una gara sempre diversa e divertente. 14-15-16 ottobre, questa è la data della gara motoristica sempre più amata e apprezzata. Gli uomini della Rassinaby Racing, guidati dall’instancabile Andreino Menicucci, lavorano da tempo per trovare , soluzioni ottimali per garantire una diminuzione dei costi sia agli equipaggi provenienti da oltre Tirreno, che per i sardi . Percorso da scoprire , equipaggi in competizione capaci di offrire grande spettacolo. La gara festeggia quest’anno il suo decimo compleanno , con la solita partecipazione di popolo.


Tutta Berchidda, anche per l’edizione 2011, offrirà il meglio di se agli sportivi , ai media , agli appassionati e al pubblico sempre più numeroso. La mancata finale di Coppa Italia non ha impensierito Andreino Manicucci , convinto dall’evidenza dei fatti di avere creato nel tempo una gara unica e di grande spessore sportivo e mediatico. La Rassinaby Racing, grazie al contributo degli enti, dalla Regione alla provincia Olbia Tempio, e ovviamente al comune di Berchidda e degli sponsor privati da tempo affezionati alla manifestazione, ha messo in cantiere un’edizione importante, destinata a festeggiare non solo i vincitori finali, ma anche tutti coloro che nel corso di un decennio hanno lavorato, sempre con il sorriso sulle labbra ; alcuni non ci sono più, altri non hanno mai mollato, diventando la vera colonna portante della gara. Berchidda aspetta che i motori comincino a rombare per festeggiare lo sport e chi lo ama.


Share