La fustella è uno strumento di notevole precisione, ma anche e soprattutto pericoloso poiché viene usato per tagliare carta in grossa quantità e persino spessa. Oltre all’utilizzo tipografico, la fustella può anche essere usata per il taglio di alcune pezzature di tessuto specie se sagomate, per esempio costumi da teatro o di carnevale, il tipo di fustelle usate per il taglio della stoffa è certamente quella ricurva anche perché idonea per la modellazione. Le operazioni eseguite con la fustella prendono il nome di fustellatura.


Share