La Costa Rica è uno Stato che offre attrazioni per i turisti di tutti i tipi: se molti lo hanno battezzato il Paese più felice del mondo ci sarà pure un motivo! Per chi è alla ricerca di bellezze naturali mozzafiato, splendide spiagge con onde perfette per il surf o per chi vuole approfondire la cultura di un popolo, la metà ideale è proprio la Costa Rica: cosa vedere lo spiegheremo in questo articolo.

Gli amanti della natura non potranno fare a meno di visitare l’Arenal: oltre allo spettacolo offerto dallo stesso vulcano (considerato tra i dieci più attivi al mondo), il grande parco nazionale che lo circonda rappresenta qualcosa di eccezionale; al suo interno si trovano ben 16 riserve naturali e almeno una dozzina di zone ecologiche tutte diverse tra loro, l’emblema della biodiversità della Costa Rica. Passeggiare in questo parco è un’esperienza che riesce ad essere contemporaneamente rilassante ed eccitante.

Un altro parco nazionale che gli appassionati della natura non possono perdere e quello del Rio Celeste, una cascata dai colori fantastici immersa nella natura incontaminata: il percorso per arrivare a piedi alla cascata non è comodissimo, ma lo spettacolo finale giustifica appieno la fatica. Chi invece vuole rifarsi gli occhi senza dover sudare troppo, una meta ideale potrebbe essere il Jardin de Mariposas di Monteverde, dove è possibile ammirare delle affascinanti farfalle.

Cosa vedere in Costa Rica: incantevoli paesaggi per tutti i gusti e cultura

Dal punto di vista dei paesaggi, della flora e della fauna non c’è che l’imbarazzo della scelta su cosa vedere: in tutto i parchi nazionali sono una ventina e tra foreste, lagune, laghi, mangrovie, vulcani e spiagge ce n’è davvero per tutti i gusti. Parlando di spiagge bisogna dire che quelle che si affacciano sul Pacifico sono le più frequentate per via del clima secco e delle acque calde tutto l’anno (con temperature fisse tra i 26 e i 28 gradi).

Ma parlare di cosa vedere in Costa Rica elencando solo le meraviglie della natura sarebbe riduttivo (anche se è innegabile che il turismo sia in maggioranza di tipo naturalistico) : San Josè offre diverse opportunità anche per gli appassionati della cultura, a cominciare dal Museo Nazionale (ma sono diversi i musei e i teatri statali o privati presenti nella capitale) e proseguendo con il mercato centrale, un luogo dove è possibile vivere al massimo l’atmosfera locale (e dove magari acquistare qualche simpatico souvenir).


Share