La storia dell’elettrodotto sottomarino più lungo e più profondo del mondo in un video online

22 metri l’altezza degli edifici delle stazioni di conversione, 50 le tonnellate del tiro della nave posa-cavi, 177 le imprese coinvolte nel cantiere SA.PE.I., 435 i km di lunghezza, 1.000 MW di potenza, 1.640 metri la profondità max. di posa, 170.000 m³ di terreno movimentato, 200.000 giornate di lavoro, 750 milioni di euro di investimenti.



Sono solo alcuni dei numeri da primato del nuovo SA.PE.I di Terna, il cavo dei record che unisce la Sardegna alla Penisola, inaugurato il 17 marzo in occasione dell’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Una storia di successo raccontata anche in motiongraphic, come illustra l’Amministratore Delegato di Terna Flavio Cattaneo a margine della cerimonia di inaugurazione.

Con questo video – ha dichiarato Cattaneo – Terna vuole comunicare in modo innovativo un’operazione imponente, ambiziosa e tecnologicamente rivoluzionarie quale è stata la costruzione del SA.PE.I”.

(Fonte: Repubblica.it)

Social Media Communication
Phinet
Roma Italia
Alessandra Camera
a.camera@phinet.it


Share