In maggio si rinnoverà l’evento internazionale dedicato alle tecnologie per l’automazione e la produzione, nel 2016 anche FasThink sarà presente all’evento, ecco perché.

Mezzago, 5 aprile 2016. FasThink annuncia la propria partecipazione alla prossima edizione di SPS IPC Drives dal 24 al 26 maggio presso la Fiera di Parma.
La scelta di investire su questa manifestazione è nata dalla consapevolezza che anche l’Ente Organizzativo di SPS, in questa edizione, ha voluto porre un forte accento sull’importanza che le nuove tecnologie e le applicazioni di Internet of Things possono avere per l’innovazione dei processi produttivi e di logistica a supporto del settore manifatturiero.
FasThink sarà infatti presente a SPS IPC Drives con uno stand nella nuova area Know How 4.0 nel Padiglione 4 dedicata all’Industrial Software per l’automazione e la produzione manifatturiera.

Cuore della proposta tecnologica sarà la piattaforma middleware Connect, sviluppata integralmente da FasThink per far comunicare componenti e tecnologie di identificazione e IoT con i software aziendali più diffusi per il miglioramento della produttività e della razionalizzazione dei processi.
La piattaforma middleware Connect gestisce, in un unico ambiente, sia i dati provenienti dai software per la progettazione, lo sviluppo prodotto e gestionali, sia le informazioni raccolte tramite le tecnologie di identificazione come RFID, Barcode , RTLS, periferiche opzionali come lo Smart Badge, Terminali palmari e Stampanti industriali fino sistemi Pick To Light.

Inoltre, il 25 di Maggio, FasThink terrà un workshop di approfondimento dal titolo ‘L’integrazione di componenti AutoId e IOT con i sistemi IT’ a cura di Matteo Scola e Marco Marella responsabili dello sviluppo prodotti in FasThink

Per maggiori informazioni www.fasthink.com


Share