Il taping è uno strumento utile in presenza di dolori e infiammazioni a livello muscolare o articolare. Può essere applicato in qualunque parte del corpo necessiti di questa terapia (spalla, ginocchio, caviglia…). Nel caso del taping al polpaccio, si può ricorrere a questo metodo quando il muscolo è soggetto a strappi, stiramenti o infiammazioni. In questo caso, se accompagnato a una corretta fase riabilitativa, la tecnica del taping può risultare molto utile al fine di alleviarne i sintomi più velocemente. Il vantaggio di questo metodo è che agisce sulla parte dolorante, senza che ce ne rendiamo conto, permettendo una migliore circolazione sanguigna e drenaggio linfatico concentrati nel punto soggetto. Potrete quindi continuare a svolgere i vostri esercizi o le vostre normali attività, senza che il taping al polpaccio vi limiti nei movimenti.

 

Come applicare il Taping al Polpaccio

Per applicare il taping al polpaccio, bisogna, innanzitutto, prendere un nastro taping dalla forma a Y, del colore che preferite. Tagliarlo della lunghezza desiderata e applicarlo, partendo dal tallone e facendo aderire le due sezioni, accompagnandole lungo i lati del polpaccio, e fermandosi una volta giunti in prossimità del ginocchio. Per compiere questa operazione dovete posizionare la gamba a 90° (potete farlo con l’ausilio di una sedia), magari facendovi aiutare da qualcuno per l’applicazione del taping al polpaccio. Questo è sicuramente il metodo più utilizzato per indossare il cerotto elastico.

 

Il taping al polpaccio può entrare in soccorso anche dei crampi, che, nella maggior parte dei casi, tendono a presentarsi proprio in quella zona muscolare. Grazie alla sua capacità di restituire una corretta circolazione, si dimostra quindi utile per riattivarla nel punto colpito dal crampo e contrastarlo. Questo disagio è comune soprattutto tra gli sportivi, dal momento che mettono continuamente in condizioni di stress i muscoli. Per questo motivo, la tecnica del taping viene principalmente messa in atto da coloro che praticano sport.


Share