Godano Fabio ha un’ampia esperienza nel coordinamento del personale del settore no – food e, in qualità di direttore generale di Unieuro, si è impegnato in prima persona per risollevare l’azienda da un’importante crisi.

Fabio Godano - Manager di Unieuro

Fabio Godano, esperienza nel settore buyer del no – food

Il manager Fabio Godano ha ricoperto importanti ruoli professionali nell’ambito del no – food. Inizialmente si è occupato del settore Risorse Umane e Buyer, lavorando in qualità di store manager per gli ipermercati del Gruppo Finiper; è quindi passato all’elettronica, operando all’interno dei supermercati e ipermercati a marchio PAM e, successivamente, dei punti vendita Unieuro. Per il marchio è stato Direttore Commerciale, con le mansioni di responsabile di cinque category manager, GED, PED, Telefonia, Accessori, IT, Audio e video e coordinatore del reparto marketing e stock planner. Nel 2010 il manager è diventato Direttore Generale e, grazie alla sua guida, i punti vendita Unieuro hanno aumentato le vendite; il successo del marchio ha spinto Fabio Godano a progettare l’apertura di nuovi negozi, come quello di Varese. Si tratta di una struttura dell’ampiezza di 4300 mq divisa in reparti altamente specializzati e costituisce un’innovazione rispetto ai tradizionali pdv, sia dal punto di vista dell’impatto che dell’assortimento.

Godano Fabio, motivi del successo del negozio Unieuro di Varese

È proprio l’innovazione, insieme all’orientamento al servizio e all’accoglienza, l’obiettivo che intende raggiungere il punto vendita, all’interno del quale sono state progettate 50 aree emozionali per creare una relazione diretta con l’utente. Fiore all’occhiello del marchio è il settore No Problem, diviso nelle sotto – aree riparazione e assistenza, check up del computer, clienti premium e configurazione e aggiornamenti, tali da poter offrire un servizio completo al cliente che si sente in questo modo rassicurato. Un’altra importante novità del negozio di Varese è il target al quale si indirizzano i suoi prodotti e servizi; costruito a metà strada tra la Lombardia e la Svizzera, punta ad attirare i clienti alto – spendenti di Varese e gli utenti svizzeri, attirati dalle novità tecnologiche, tra le quali è dato particolare risalto ai dispositivi audio per le tv come il soundbar.

Sul blog di Fabio Godano potete trovare maggiori informazioni sul successo dei punti vendita Unieuro.


Share