Il manager Fabio Godano è esperto nei settori marketing, risorse umane e amministrativo. Ha operato presso numerosi negozi del settore no – food in qualità di Responsabile acquisti.

Fabio Godano foto

Fabio Godano, esperienze lavorative nel settore no – food

Conseguito il diploma superiore, Fabio Godano inizia a lavorare nel ruolo di store manager per Gruppo Finiper, maturando importanti competenze riguardanti il coordinamento del personale e partecipando all’apertura dei punti vendita Iper – Seriate a Bergamo e Iper – Fiordaliso a Rozzano. La figura dello store manager implica la piena responsabilità del punto vendita e il possesso di elevate competenze in ambito commerciale, marketing, amministrativo (contabilità e conto economico), gestione risorse umane, customer satisfaction; richiede, inoltre, conoscenze tecniche sull’allestimento, la vendita, la comunicazione. L’esperienza maturata in questo ruolo gli permette di operare, successivamente, in qualità di Responsabile acquisti no – food degli Ipermercati e Supermercati PAM, nel reparto elettronica, per un periodo di quasi dieci anni, durante il quale collaborerà allo sviluppo del marchio TDA Electronics. Successivamente, diventa Direttore Acquisti per Intermedia 1990 Group, uno dei più grandi gruppi d’acquisto italiani dei settori food e no – food; per il Gruppo è responsabile delle negoziazione delle aziende Lombardini, Auchan, Gruppo Sun, Metro Italia, Bennet, Gruppo Pam.

Godano Fabio, management di Unieuro

Nel 2008 Godano Fabio approda a Unieuro e Pc City, diventando Direttore Commerciale dei negozi. Nel ruolo è responsabile di cinque category manager: Telefonia, Accessori, GED, PED e Audio – Video, e coordina con estrema professionalità il reparto marketing, stock planner e un team di 100 collaboratori, occupandosi direttamente degli ambiti visual merchandising e pubblicità. Nel 2010 Fabio Godano diventa Direttore Generale di Unieuro, ed è parte attiva del successo del marchio, che ha registrato ottimi risultati di vendite anche durante la crisi, grazie alla messa in atto di strategie creative e vincenti e innovative iniziative promozionali. Fabio Godano ha ideato, ad esempio, “A tablet Girl”, che consiste nella promozione dei punti vendita Unieuro tramite alcune promoters che, indossando una sorta di casco di tablet che proietta la loro immagine, camminano in mezzo alle persone, attirando la loro attenzione.

Visitando il profilo Viadeo di Fabio Godano è possibile conoscere le attività svolte dal manager di Unieuro.


Share