Esker, uno dei maggiori protagonisti della dematerializzazione dei documenti, ha annunciato oggi che alcune importanti aziende del settore farmaceutico e delle attrezzature medicali – tra le quali Bayer, Biominis, Covidien, Fresenius Medical Care, MEDRAD e Roche Italia – hanno scelto le soluzioni Esker per automatizzare la gestione dei propri documenti aziendali, in particolare degli ordini di vendita. Grazie alla propria esperienza accumulata negli anni, Esker rafforza la propria presenza nel mercato e presenta l’ultimo White Paper redatto “La nuova cura per risolvere l’inefficace gestione del processo ordini nelle aziende del settore Life Science”.


“I controlli effettuati sul costo dei servizi sanitari, le normative sempre più severe, i brevetti scaduti e la diffusione di farmaci generici sono solo alcune delle numerose restrizioni che le aziende del settore devono rispettare, proprio in un periodo in cui avrebbero bisogno di ridurre i costi senza compromettere il livello di servizio offerto ai propri pazienti. L’automatizzazione dei processi aziendali basati sui documenti, in particolare gli ordini di vendita, aiuta le aziende a ridurre i propri costi”, ha dichiarato Emmanuel Olivier, Chief Operating Officer di Esker.

Le aziende del settore farmaceutico e delle attrezzature medicali ricevono quotidianamente migliaia di ordini di vendita da ospedali, cliniche, farmacie e medici che utilizzano il fax o la posta tradizionale per inviare i loro ordini di acquisto. Tali ordini di vendita devono essere inseriti e gestiti manualmente, tenendo in considerazione: l’impossibilità di tenere traccia dei documenti, di verificarne la qualità e di stabilire le priorità di gestione, e un più elevato rischio di errore – in una realtà direttamente a contatto con la salute dei pazienti.

Le soluzioni Esker vengono realizzate con l’obiettivo di automatizzare l’intero processo di gestione degli ordini di vendita e ridurre la possibilità di commettere errori – ciò costituisce una sfida importante per le aziende specializzate in ambito sanitario. In concreto, la soluzione è in grado di automatizzare la ricezione degli ordini di acquisto, re-indirizzarlo in base a dei criteri stabiliti in precedenza (nome cliente, prodotto, area geografica, ecc) catturare i dati contenuti, verificarne la correttezza, inserirli nel sistema informativo, archiviare i documenti e consentirne la tracciabilità e la creazione di report.

Esker offre un nuovo white paper “La nuova cura per risolvere l’inefficace gestione del processo ordini nelle aziende del settore Life Science”

Nel nuovo white paper Esker riassume le sfide affrontate esclusivamente dalle aziende del settore farmaceutico e delle attrezzature medicali nella gestione dei propri ordini di vendita. Grazie all’esperienza accumulata da Esker nel corso degli anni attraverso l’implementazione di progetti di dematerializzazione a livello mondiale, nel white paper viene descritta la strategia di Esker in proposito, presentando le proprie soluzioni di gestione documentale installate nelle aziende leader del settore.

MEDRAD automatizza il flusso degli ordini di vendita in ingresso nelle applicazioni SAP

MEDRAD, una filiale di Bayer Shering Pharma, è leader di mercato a livello mondiale nella produzione di attrezzature e servizi medicali per effettuare e migliorare le attività di imaging diagnostico e terapeutico. Grazie alle soluzioni Esker, MEDRAD ha automatizzato l’integrazione di 70.000 ordini di vendita all’anno nelle proprie applicazioni SAP.
“Le attività svolte manualmente rappresentavano un rilevante spreco di tempo per le risorse. La gestione degli ordini attraverso Esker DeliveryWare è più veloce del 76%. Ora, un anno dopo, abbiamo automatizzato quasi il 40% della totalità dei nostri ordini di acquisto in ingresso. Il nostro obiettivo è diventare un’azienda paperless”, ha affermato Mike Green, Technical Analyst in MEDRAD.


Share