Martedì 22 Marzo il cinema Torresino di Padova sarà animato da un evento Jazz in esclusiva nazionale. Una performance straordinaria e imperdibile di Eric Revis Trio.
A guidare il trio è un contrabbassista d’eccezione Eric Revis, una tra le figure più versatili e capaci della scena Jazz contemporanea. Ad affiancarlo due talenti tra loro molto diversi, Kris Davis al pianoforte, straordinaria sia come compositrice che come solista e il batterista John Betsch, solido e fantasioso.

Revis, americano, classe 1967 ha iniziato la sua carriera come bassista rock ma il suo interesse onnivoro verso ogni forma di musica improvvisata lo porta inizialmente ad avvicinarsi alla musica afroamericana, suonandone nel corso degli anni ogni genere, ed in seguito ad appassionarsi con interesse all’avant-jazz.
Negli ultimi anni accanto alle collaborazioni con Marsalis, o Kurt Rosenwinkel, il bassista prosegue la sua ricerca personale che si concretizza nell’album “Parallax” con un gruppo composto da Ken Vandermark, Jason Moran e Nasheet Waits. Lavora poi nel trio cooperativo Tarbaby (con Orrin Evans e Nasheet Waits), fino all’importante collaborazione con Peter Brötzmann, ancora in trio con Waits.
Martedì 22 Marzo (ore 21:00) cinema Torresino, Padova.

Eric Revis Trio sarà di scena stasera in un imperdibile concerto in esclusiva nazionale.
In attesa del Vicenza Jazz Festival 2016, non perdere questo e gli altri straordinari eventi della scena Jazz Italiana e Nazionale. Il Blog di Vicenza Jazz vi terrà aggiornati con gli appuntamenti più interessanti sul territorio fino all’inaugurazione del festival, che si terrà il 6 maggio 2016 al Teatro Olimpico.
Sarà George Elliott Clarke, alla sua prima al Vicenza Jazz, ad inaugurare il Festival all’interno della magnifica cornice del Teatro Olimpico di Vicenza, accompagnato dal fantastico sax del canadese di origini italiane Rob Bonisolo.
Quello di George Elliott Clarke e di Bonisolo sarà l’opening act del Teatro Olimpico che vedrà subito dopo sul palco l’attesissimo Joe Lovano al sax accompagnato in quartetto da Lawrence Fields (piano), Peter Slavov (contrabbasso) e Iamy Estrefi (batteria).

 

La doppia performance al Teatro Olimpico sarà di casa quest’anno al Vicenza Jazz, che prevede per ogni serata un opening act, un concerto principe e il ritorno degli artisti del primo al bar borsa a partire dalle 22, ampliando notevolmente l’offerta di serata dell’intero Vicenza Jazz.
Ma non c’è tempo da perdere per il Vicenza Jazz Festival che vi dà appuntamento già il 4 e 5 maggio con le serate di prologo. Ecco che il 4 maggio allo spazio Der Ruf, magnifico spazio espositivo e artistico nel cuore di Vicenza, avrà luogo il primo dei due prologhi del Vicenza Jazz Festival. La XXI edizione del Vicenza Jazz Festival non poteva contare su un solo prologo.
Ad introdurre una delle più belle manifestazioni musicali del veneto per quel che riguarda la dimensione jazz non poteva essere che il sax di Kenny Garrett che si esibirà al Teatro Comunale di Thiene giovedì 5 maggio dalle ore 21.

Vi aspettiamo!


Share