È il modello di punta di Cielle per gli orafi, l’espressione più compiuta della scelta dell’azienda di presentarsi al mercato con soluzioni personalizzabili al 100%, secondo le più esigenti richieste operative e funzionali. Frutto della collaborazione con Ompar, la versione 2015 di Epsilon Gold sviluppa in modo ancora più radicale la capacità di realizzare allestimenti ad hoc, con la possibilità di “costruire” la macchina con le teste e gli accessori più adatti alle proprie esigenze produttive.

 

Massima pulizia grazie alla torcia da taglio laser

 

Per tagliare materiali preziosi, finora, è stata utilizzata la testa scanner o galvanometrica. L’incisione e il taglio, tuttavia, producono sbavature che poi devono essere rimosse quasi sempre manualmente. Ciò significa destinare tempo e risorse che potrebbero essere riservati ad altre lavorazioni. Per questo Cielle propone la torcia da taglio, con una sorgente sviluppata in maniera specifica per evitare la riflessione tipica di oro e argento; è uno strumento in grado di tagliare in modo estremamente netto e preciso, senza la necessità di ulteriori passaggi o interventi di rifinitura. È possibile, quindi, lavorare direttamente su lastre già lucide, ottimizzando di conseguenza la produttività e i tempi di consegna.

 

Un piano di lavoro intelligente che elimina le possibilità di errore

 

L’ottimizzazione delle procedure passa dalla semplificazione delle fasi e dall’eliminazione di passaggi improduttivi. Nelle macchine presenti sul mercato, l’area di lavoro di incisione è diversa da quella di taglio, creando notevoli problemi di centraggio delle lastre. Epsilon Gold, invece, rivoluziona questo approccio e permette di compiere tutte le operazioni lasciando ferma la lastra: una volta azzerate tutte le teste, infatti, è possibile centrarle perfettamente anche nella rotazione a 180°. In questo modo, sono eliminate alla radice le possibilità di errore che derivano da riposizionamenti successivi della lastra. Inoltre, il materiale è lavorato in un’area di lavoro depressurizzata, posta sotto i gruppi delle teste di lavorazione, che permette il recupero delle micro-polveri di metalli preziosi, aspirate da un sistema con filtri separatori. Questo consente all’artigiano o al laboratorio di conservare ogni singolo grammo di materiale prezioso.

 

Quattro tecnologie per moltiplicare la produttività

 

L’implementazione di più soluzioni in un’unica macchina è uno dei capisaldi di Cielle. Per il settore gioielleria e oreficeria, le possibilità sono quattro. Epsilon Gold, infatti, può montare fino a quattro diverse teste che possono lavorare singolarmente            il pezzo, senza che questo debba essere spostato. In questo modo, tutte le operazioni tipiche del mondo dei preziosi possono essere realizzate con un’unica macchina. Inoltre, Epsilon Gold è una macchina completamente automatizzata e facilmente comandabile tramite il software Incicam, fiore all’occhiello di Cielle; grazie al suo continuo sviluppo, è possibile con pochi clic gestire tutti i passaggi, dall’importazione di un qualsiasi file grafico al linguaggio macchina in un unico ambiente software di lavoro.

 

Cielle supporta le aziende più innovative con la miglior soluzione laser per aiutarle a raggiungere l’eccellenza del Made in Italy.

www.cielle.it

 

Cielle progetta e produce pantografi computerizzati, tavole da taglio e fresatura, minicentri di lavoro a controllo numerico e macchine per incisione e marcatura sia laser Fibra sia laser CO2. La gamma propone più di 20 modelli diversi, robusti, affidabili e polivalenti e più di 40 differenti accessori per rispondere in maniera adeguata e specifica alle diverse esigenze di oltre 20 settori, tra cui ceramica, incisoria, insegnistica, gioielleria, pelletteria, stampistica, oggettistica e accessori moda.


Share