Enel Green Power Spa (EGP) ha sottoscritto con la Banca Europea per gli Investimenti (“BEI”) un contratto in base al quale BEI si impegna a concedere un prestito per complessivi 160 milioni di euro finalizzato a contribuire al finanziamento del programma di sviluppo in Italia delle attività di EGP fino all’anno 2014.

Il finanziamento, di durata ventennale, sarà erogato entro la fine del 2012 e sarà supportato da una o più garanzie rilasciate a BEI da primari gruppi finanziari.

Le condizioni economiche complessive dell’operazione di finanziamento risultano essere competitive rispetto al benchmark di mercato.

Questa operazione, unitamente all’accordo di finanziamento stipulato nel 2010 per un importo di 440 milioni di euro, testimonia la fiducia di BEI negli investimenti effettuati da EGP in Italia.

Gli investimenti finanziati da BEI hanno l’obiettivo di potenziare nel nostro Paese la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili da parte di Enel Green Power, attraverso la diffusione di diversi tipi di tecnologie “green”, dal solare fotovoltaico all’eolico, dal geotermico all’idroelettrico.

La strategia di sviluppo di Enel Green Power si basa sul finanziamento dei progetti con i flussi di cassa generati, in combinazione con fonti esterne soltanto quando sono a lungo termine, a costi competitivi, e con partner affidabili.


Share