Visti i casi di truffe e furti di malintenzionati che si spacciano come falsi addetti, Enel energia interviene per spiegare come distinguere un vero funzionario da un truffatore. «Enel svolge spesso campagne di presentazione porta a porta delle proprie offerte, tra cui il cliente può individuare le più opportune formule di risparmio. Per indirizzare verso la scelta più conveniente, i consulenti potrebbero avere la necessità di visionare le ultime bollette – scrive la società. Quindi per essere certi che chi bussa alla vostra porta sia un nostro incaricato, ricordiamo che i consulenti di Enel, così come tutti i dipendenti dell’azienda, sono muniti di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento, non chiedono denaro a domicilio e non effettuano controlli sul risparmio energetico o sulla conformità dei contratti». Qualora i cittadini volessero verificare l’identità degli operatori di aziende partner che operano per Enel, possono contattare il numero verde 800 900 860 indicando le generalità e nome dell’azienda.


Share