Se per le vostre vacanze di quest’anno avete optato per una destinazione vicina e assai comoda come l’isola d’Elba, ecco alcuni suggerimenti utili per trascorrere le ferie in maniera rilassante e intelligente. Il modo più economico e veloce per raggiungere l’isola è la nave: i traghetti Elba – continente sono assicurati dalla presenza costante di collegamenti messi in atto dalle più importanti compagnie italiane. Partendo dalle coste toscane troviamo la linea di traghetti Piombino-Portoferraio con corse giornaliere assicurate in diverse fasce orarie, a seconda del periodo dell’anno. Prenotare con un po’ di anticipo è sempre consigliato, così come informarsi per tempo sulle offerte e gli sconti che le diverse compagnie navali offrono di tanto in tanto ai clienti o potenziali tali. Una volta arrivati a Portoferraio, è d’obbligo trascorrere almeno un giorno alla scoperta dei suoi tesori, dalle ville in cui Napoleone Bonaparte soggiornò nel corso del suo esilio alle robuste fortificazioni. Un bagno nella storia e nella cultura del capoluogo prima delle immersioni vere e proprie con tanto di maschere e boccaglio all’interno delle limpide acque del Mar Tirreno. L’isola d’Elba vanta molti altri borghi e paesini degni di una visita: dalla vivace Porto Azzurro alla più tranquilla atmosfera di Marciana Marina, dal grazioso e turistico borgo di Capoliveri alle aree minerarie di Rio Marina.


Share