Ritorna a Roma il 30 e 31 marzo 2011, presso la nuova Fiera di Roma, EXPO COMM ITALIA 2011, l’appuntamento italiano dedicato alle ultime novità dell’Information & Communication Technology
Alle porte la Terza edizione EXPO COMM ITALIA. Il 30 e il 31 marzo nello spazio espositivo della nuova Fiera di Roma prenderà il via EXPO COMM ITALIA 2011 (www.expocommitalia.it/2011/), la più importante manifestazione fieristica per le tecnologie di alto livello per l’intera area del Mediterraneo, quest’anno in contemporanea con SMAU Roma, per creare nuove sinergie e dare un nuovo valore ad entrambi i progetti.


Ricco di contenuti il programma delle sessioni di conferenza, testimoniato dalla partecipazione di importanti speaker e discussant nazionali e internazionali pronti ad affrontare i temi di maggiore attualità legati al mondo delle tecnologie.

Tra le tematiche dibattute nel corso dei due giorni di incontri, il Convegno E-Gov 2012: stato di attuazione, obiettivi e ruolo del mercato ICT che si terrà il 30 marzo durante la sessione pomeridiana delle h.14.30, al quale partecipano tra gli altri Laura Castellani, Dirigente Infrastrutture e Tecnologie della Regione Toscana ed Ernesto Belisario, Presidente, Associazione Italiana per l’Open Government.

Nel piano e-government 2012, vengono definite una serie di azioni che attraverso soluzioni tecnologiche avanzate, si propongono di modernizzare e rendere più trasparenti le attività della Pubblica Amministrazione, contribuendo a rendere la PA un volano di sviluppo dell’economia del Paese. Il convegno è l’occasione per operare un attento esame sulle strategie e gli strumenti deputati al miglioramento dell’efficacia, dell’efficienza e della trasparenza dell’azione amministrativa con un miglior servizio ed una spesa pubblica contenuta.

Tecnologiche e interconnesse, ma anche sostenibili, sicure e confortevoli, in una sola parola “intelligenti”: questo il tema del Convegno sulle Smart Cities, in programma il 31 marzo durante la sessione mattutina delle h. 10.30, presenti tra gli altri Gabriele Falciasecca, Presidente, Lepida S.p.A. e Gianni Celata, Presidente, Consorzio Roma Wireless.

Anni di sperimentazioni, progetti e applicazioni tecnologicamente avanzate sembrano aver fatto finalmente breccia, aprendo la strada al processo che vede le città, i territori, diventare “intelligenti”. Alcune città italiane hanno già dimostrato di essere pronte ad interpretare i cambiamenti necessari ed è sempre maggiore l’impegno collettivo a favorire la digitalizzazione di servizi pubblici rivolti ai cittadini.

Per ulteriori informazioni consultare:
www.expocommitalia.it
oppure contattare:
Monica Rovelli
mobile: 329-9020202
E-mail: mrovelli@innovability.it


Share