Da alcuni studi effettuati sono oltre 200.000 gli automobilisti italiani che confrontano i preventivi online di diverse compagnie assicurative prima di acquistare la propria assicurazione. Questo dato è incoraggiante perché significa che sempre più consumatori stanno modificando i propri comportamenti e adottano un approccio diretto al mondo delle assicurazioni. Oggi chiunque può esercitare con pochi semplici click forme di risparmio sull’RC Auto.


I margini di incremento sono ancora notevoli considerando il numero totali di polizze che ogni giorno vengono stipulate in Italia
Le prime stime definitive vedono i prezzi delle polizze Rc auto nel 2010 con un aumento medio nazionale del 25%, con punte fino al 50% nel Meridioone. A rivelare il trend sono le 19mila tariffe pubblicate nel Libretto Rosso delle assicurazioni, realizzato da Quattroruote.
Il profilo medio dell’assicurato più svantaggiato è quello del giovane fino a 28 anni, neopatentato o meno. Una delle soluzioni per risparmiare e cercare di evitare i rincari del settore RC Auto è utilizzare strumenti come i comparatori di prezzi.
Ulteriori informazioni sul sito Rete Assicurazioni, una guida completa per la scelta dell’assicurazione online
www.reteassicurazioni.com


Share