Dalla struttura per anziani di Villaggio Amico: Auguri di Natale. Si uniscono alla residenza per anziani, anche il centro diurno integrato, il poliambulatorio, il centro Alzheimer e il centro diurno per anziani.
Un periodo intenso di attività per gli ospiti del polo di Gerenzano. Per il centro polifunzionale l’aspetto medico è importante ed influente quanto quello psicologico: proprio per questo motivo, ogni mese viene definito un calendario intenso di eventi per allontanare la noia e la quotidianità nella vita degli ospiti. Il personale di villaggio Amico ha organizzato un mese speciale.


Per Natale, infatti, non è mancata la decorazione dell’albero di Natale, oppure l’allestimento del presepe ed ancora la realizzazione dello spettacolo teatrale “La renna Rudolph “, interpretato dagli anziani della residenza sanitaria assistenziale e dai bambini dell’asilo nido di Villaggio Amico. Il momento più emozionante? L’arrivo dei cagnolini dell’ENPA per rallegrare gli anziani ed i bambini. Per non parlare del tradizionale “Concerto di Natale” e l’arrivo di Babbo Natale.
Villaggio Amico, però, non organizza eventi solo per Natale, ma durante tutto l’anno: ad esempio, la partecipazione alla “Mostra delle tavole Addobbate” con AIMA Varese, oppure la festa di Halloween con spaventosi dolcetti a forma di mostri e fantasmi, o l’iniziativa tutta interna al centro di Gerenzano con “Assaporiamo le regioni d’Italia”, un iter enogastronomico tra le pietanze tradizionali legate alla nazione.
Di solito struttura per anziani è sinonimo di staticità, per Villaggio Amico è il contario: fondamentale è la dinamicità e la vitalità continua e costante degli ospiti.


Share