Dal 4 al 6 ottobre si è svolto il WETEX 2016: FSI S.r.l., azienda specializzata in innovazione tecnologica, è fra le aziende che hanno partecipato all’evento.

FSI S.r.l. fra le aziende del WETEX 2016

FSI S.r.l., azienda attiva nel settore dell’innovazione tecnologica, ha partecipato alla diciottesima edizione del WETEX (Water, Energy, Technology and Environment Exhibition), uno fra i più importanti eventi dedicati alla sostenibilità ambientale. L’edizione di quest’anno aveva come tema “In prima linea a favore della sostenibilità” e si è tenuta dal 4 al 6 ottobre a Dubai sotto la supervisione dello Sceicco Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, nonché Governatore di Dubai. Inoltre, l’evento è stato patrocinato dallo Sceicco Hamdan bin Rashid Al Maktoum, Vice Governatore di Dubai, Ministro della Finanza e Presidente della DEWA. Il WETEX è da sempre un’occasione importante che permette a investitori, compratori e trader di interagire fra loro e partecipare, nel corso dei tre giorni, a conferenze tenute dagli esperti del settore. FSI S.r.l., impegnata da sempre nel fornire supporto in materia di sostenibilità energetica, era presente con uno stand in occasione di questo prestigioso evento di portata internazionale.

Caratteristiche di FSI S.r.l.

FSI S.r.l., nata nel 2009, rappresenta una delle principali realtà di riferimento per il settore del Facility Management e del General Contracting. La società guidata dall’Ingegner Alessandro Belloni è presente in Italia e all’estero e recentemente ha espanso il proprio business in Spagna e nella zona del Medio Oriente. Gli ambiti in cui la società è specializzata vanno dalla razionalizzazione energetica all’informatizzazione, offrendo ai propri clienti soluzioni innovative e tecnologiche. FSI S.r.l. è attiva nel campo della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti presenti negli immobili, nelle strutture edili e allestimenti, nelle pulizie civili e giardinaggio. FSI S.r.l. è caratterizzata da una forte attenzione rivolta all’impatto ambientale e sociale, proponendo sempre i piani di contenimento dei costi energetici più adatti per ogni cliente. Durante gli ultimi anni la società è cresciuta molto e prevede per il 2019 un fatturato pari a 15 milioni di euro.


Share