Il Decreto Legislativo 151/2015 entrato in vigore il 24 settembre 2015, contiene i decreti attuativi previsti dal Jobs Act, che ha prevedono delle modifiche di alcuni punti del D. Lgs. 8108 (Testo Unico sulla Sicurezza).

 

Tra le modifiche effettuate, è possibile adesso per il Datore di Lavoro adempiere in prima persona ai compiti di prevenzione e protezione dai rischi senza particolari limitazioni (art. 34 del D. Lgs. 8108).

 

E’ stato abrogato il comma 1-bis dell’art. 34, che imponeva che solo “nelle imprese o unità produttive fino a cinque lavoratori il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti di primo soccorso nonché di prevenzione degli incendi e di evacuazione, anche in caso di affidamento dell’incarico di responsabile del servizio di prevenzione e protezione a persone interne all’azienda”.

 

Il Datore di Lavoro che voglia svolgere in prima persona i compiti di prevenzione e protezione dai rischi, resta comunque obbligato a frequentare gli specifici corsi di primo soccorso e i corsi antincendio, di diversa durata in funzione alla fascia di rischio della attività lavorativa svolta.
Resta immutata l’impossibilità per il Datore di lavoro di eseguire direttamente i compiti sopra citati nei casi previsti dall’articolo 31, comma 6, del D.Lgs. 81/2008, che elenca le aziende, ovvero le unità produttive, per le quali è obbligatoria l’istituzione del servizio di prevenzione e protezione interno.

 

corso primo soccorso e antincendio online su Impresa8108


Share